You are here: /

GRIFFAR: Monastery

data

08/10/2011
75


Genere: Black Metal
Etichetta: Non Serviam Records
Distro:
Anno: 2011

Nome strano per una band estrema, meno male però che in quel fumo di dubbio si cela un disco capace di mettere le cose in chiaro sin dal primo brano, già dai primi secondi. La miscela esplosiva che ci concedono i francesi è di quelle più spietate, con ritmi da sfrenato headbanging (come non fa a non trascinarvici la titletrack?) e capacità di intrattenerci incollati all'ascolto nonostante alcuni brani arrivino a durare anche parecchi minuti, variando la proposta tra il black più epico e il thrash metal più classico. Nemmeno a farlo apposta, i brani di chiusura viaggiano su queste coordinate, e l'ultima "Last World", nei suoi quasi 10 minuti, si scrolla di dosso quella leggera aurea a là Dissection, anche se il fantasma di Nödtveidt si fa vivo, e sinceramente, non è un dispiacere.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Dtm

NERVOSA + BURNING WITCHES
Pumpehuset - Copenhagen (Danimarca)

Confesso di avere qualche pregiudizio nei confronti delle band metal totalmente formate da elementi di sesso femminile, e mi scoccia ammetterlo. Ma è un dato di fatto che non avrei mai preso i biglietti per questo concerto se non fosse stato che doveva aver lu...

Sep 24 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web