You are here: /

WITHERFALL: Curse Of Autumn

data

20/03/2021
80


Genere: Us Power Metal, Prog Metal
Etichetta: Century Media
Distro:
Anno: 2021

Gli americani Witherfall sono uno dei gruppi entrati nel "mirino" di tutti i metalhead negli ultimi anni. Impossibile infatti negare la grandezza di un debutto ed un secondo disco che portavano avanti un discorso thrash/us power tecnico, moderno, romantico e darkeggiante, sebbene potentissimo, tanto da accostare il proprio nome a quello di mostri sacri come Nevermore e Savatage, in un ipotetico passaggio di "testimone". I losangelini accolgono in formazione dietro alle pelli il portentoso Marco Minnemann, a completare una line up di livello tecnico ben superiore alla media, e alla fondamentale prova del terzo disco non deludono, confermando la loro grandezza indiscussa: bastano infatti le prime quattro tracce a fugare ogni dubbio sullo stato di salute del gruppo, ed anche per sottolineare qualche piccola "variazione" sul tema a livello musicale. L'opener "The Last Scar" è un gran biglietto da visita, si nota una nuova e piacevolissima influenza Iced Earth nelle strofe (la mano di Jon Schaffer in consolle avrà sicuramente influito) ed in generale potenza e velocità sono addirittura accentuate rispetto al passato, stemperate da un apertura melodica nel classico stile della band all'altezza del ritornello. "As I Lie Awake" rallenta invece i ritmi e sfodera un anthemico refrain (con un Joseph Michael che sfodera una prova impeccabile per tutta la durata del disco), subito accessibile e memorizzabile, che ci fa intuire come la band, in questo disco, abbia cercato di "estremizzare" le sue due anime, aumentando la componente heavy/thrash e al contempo quella inerente la melodia di alcune parti vocali, mostrando una particolare varietà di soluzioni. "Another Face" lo dimostra ampiamente, canzone stupenda in cui aleggia lo spirito di Warrel Dane e soci, fino ad arrivare al capolavoro del disco, gli otto minuti di "Tempest", traccia stupenda con l'ennesimo lavoro pazzesco di un incontenibile Jake Dreyer, che riempie ogni spazio del disco con una prova da fuoriclasse. La seconda metà del disco è meno strepitosa della prima, ma il livello è costantemente sopra la media: la breve title track e la successiva strumentale interrompono un pò il "ritmo", lasciando spazio alla pesante "The Other Side Of Fear" (dove Michael passa con disinvoltura dal growl ad acuti spaccatimpani), primo singolo presentato mesi fa. Le acque tornano a calmarsi con "The River" (ottima, anche se un po "monca"), si prosegue poi con l'ottima prog metal suite "And They All Blew Away", per concludere con la toccante semi-ballad "Long Time". Cosa dire? Il disco è molto, molto bello, un sicuro highlight del 2021, e va gustato con calma, senza "sparare" giudizi affrettati; le canzoni sono tutte riuscite, e ad ogni passaggio svelano particolari rimasti nascosti negli ascolti precedenti, facendo apprezzare sempre di più lo sforzo compositivo del gruppo. L'unica critica che si può muovere è una distribuzione della tracklist che poteva essere gestita meglio, ma poco altro di "negativo" si può dire. Con questo disco i Witherfall non rinnovano certo la sintassi del metal, ma continuano il loro percorso, riuscendo ad essere personali e a non "puzzare" di formalina come molte altre formazioni dedite al medesimo tipo di sonorità. Non è il capolavoro del gruppo, che spero proprio arrivi col prossimo lavoro, ma siamo di fronte ad un disco eccezionale e ad una band di caratura superiore: aprite il portafogli, non rimarrete delusi.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Aromysez

ARMORY
Plan B - Malmö

Con le restrizioni causa Covid-19 che si inaspriscono (niente alcool dopo le 22 e numero massimo di partecipanti ridotto all'indomani dell'evento da 50 a 8), questo in esame potrebbe essere stato l'ultimo appuntamento del genere per chissà quanto t...

Nov 26 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web