You are here: /

FM: The Italian Job

data

02/03/2019
75


Genere: Melodic Rock
Etichetta: Frontiers Music
Distro:
Anno: 2019

Anche per gli FM è arrivato il momento del live audio/video registrato allo scorso Frontiers Rock Festival. Immortalati nel momento più opportuno considerato che Steve Overland e compagni stanno vivendo una sorta di seconda giovinezza, foriera di buoni album ed ottime prestazioni dal vivo come nel caso in oggetto. Il loro rock di matrice britannica ora tendente all'AOR, ora all'hard rock melodico (costellato spesso da venature blues) tuona con vigore nella sala del Live Music Club di Trezzo, sfoggiando elettricità e dolcezza in un tutt'uno vincente. La band è in forma, attitudine rockettara a tutto spiano, sincronizzata al meglio e condotta dall'ugola d'oro di Steve che, nonostante gli anni stiano passando anche per lui, matura ogni giorno di più, non mostrando mai cedimenti: calda, corposa e vellutata come poche altre se ne sentono in giro. La performance del gruppo, poi, trova la dovuta risposta da parte del pubblico, reattivo e presente, e capace di fornire gli giusti stimoli agli inglesi al di là di ogni parvenza di assicurata professionalità. Tuto questo crea amalgama, condivisione e partecipazione tra palco e parterre, uno di quei momenti che vale davvero la pena immortalare. 'The Italian Job' cattura pienamente questo entusiasmo, motivo che ci induce a scrivere quanto sia uno dei migliore live prodotti dal FRF, se non addirittura il migliore fino ad oggi. Quando di dice la classe...

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

  • elifar

    Grandi gli F.M.! Probabilmente la più grande rock band "incompresa" della storia.. Veniamo a questo live da cui mi aspettavo di più, non sul piano dell'impegno e energia..quella non manca mai, ma per la setlist : Con tutto il materiale nuovo dei nostri (11 album in tutto!) si doveva dare più spazio agli album METROPOLIS, ROCKVILLE: -solo 1 brano ciascuno dai suddetti album -anche i recenti HEROES&VILLAINS e ATOMICGENERATION trovano qui poco spazio ma almeno i brani scelti sono super ! -le "vecchie" LOVELEADER, CLOSER2HEAVEN dovrebbero cedere il posto a brani "freschi" -Poi la canzone TOUGHITOUT non si può suonarla alla fine, è e sarà sempre una opener con quella intro poi ! Insomma gli F.M. si comprano a prescindere, però stavolta pesa troppo l'assenza di brani come HOTWIRED, DANGEROUS, ALLORNOTHING, WILDSIDE, HOLLOW, TOUGHLOVE, CROSSTOWNTRAIN,..

Lascia un commento

live report

Giaa

GOD IS AN ASTRONAUT
Circolo Magnolia, Segrate (MI) - Parco di Villa Ada, Roma - Milano - Roma

Ormai sembra diventata una piacevole abitudine ritrovarsi, a luglio piuttosto inoltrato, tutti insieme a Milano (e più precisamente al Circolo Magnolia) a celebrare le gesta di una tra le post-rock band più significative di tutti i tempi, gli irlandesi ...

Jul 16 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web