You are here: /

UFO: THE MONKEY PUZZLE

data

29/09/2006
76


Genere: Hard Rock
Etichetta: SPV
Anno: 2006

Secondo album con Vinnie Moore in formazione, ormai in pianta stabile, e seconda ottima prova anche se al di sotto del precedente "You Are Here". La storica band inglese non ha nessuna voglia di cedere il passo, e continua a lavorare sodo sfornando dischi di tutto rispetto, continuando ad invecchiare come si dovrebbe. Attiva, ancora appassionata di quello che fa, e con lo sguardo proiettato in avanti. Non c'è dubbio che l'innesto di Moore abbia dato stimolo a Mogg/Way e soci, rinvigorendo lo stile ed il suono con una buona dose di tecnica e freschezza strumentale. Aspetti positivi che in questo "The Monkey Puzzle" trovano meno spazio a causa dello stesso Moore il quale svolge "solo" un lavoro di routine, calandosi pienamente nella figura di membro effettivo della band, e non di strumentista di passaggio poco incline allo stile tipico del gruppo convogliando il proprio di stile. Ma, d'altronde, sono aspetti che non influiscono in maniera pesante su composizioni convincenti che fanno di questo nuovo un lavoro apprezzabile, a tratti coinvolgente come nella ballad "Drink Too Much"(già intitolare una love song in quel modo è sinonimo di grandezza), ed in brani come "Who's Fooling You", "Black And Blue" e "Kingston Town" in cui i nostri dettano legge sul piano dell'interpretazione dimostrando quanto sia possibile comporre canzoni semplici, ma dirette ed intense. Il disco mostra qualche pecca nei primi due brani, godibili ma anonimi, qualche cedimento a livello di arrangiamenti, ed un filino di voce più basso per Mogg il quale, comunque, non ha perso ancora niente in espressività. Ma la classe abbonda, l'attitudine è quella giusta, e la voglia di far valere ancora il monicker dopo quasi 40 anni di carriera non è ancora scemata. Giù il cappello.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Festivalsez

DARK HORIZON OPEN AIR II
Museumpark Rudersdorf - Rudersdorf bei Berlin, Brandeburgo

A meno di due mesi dalla prima edizione gli organizzatori del Dark Horizon Open Air decidono di bissare l'evento. Inizialmente addirittura previsto per agosto, è stato poi posticipato per l'indisponibilità del luogo della prima edizione, in proc...

Oct 7 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web