You are here: /

TRIOSPHERE: The Heart Of The Matter

data

15/11/2014
80


Genere: Melodic Power Prog Metal
Etichetta: AFM Records
Distro:
Anno: 2014

Attiva dal 2004 la band di Trondheim non ha impiegato molto a mettersi in mostra per la bontà del loro progetto, un metal sostanzialmente melodico arricchito di elementi power, il tutto elaborato con un approccio di tipo prog (senza ricorrere a soluzioni cervellotiche o eccessivamente articolate), con l'intenzione di dare quel tocco di personalità in più ad un lavoro sicuramente molto ben realizzato ed assolutamente gradevole anche se non si rinvengono particolari svolte in termini innovativi. Forti di una intensa attività live (a supporto di acts quali Sonata Arctica, Nightwish, Kamelot, Jorn e Wasp per citare i più in vista), e di due lavori in studio, specie il secondo 'The Road Less Travelled' che hanno contribuito a veicolare la loro immagine in tutta l'area scandinava e anche oltre, con questa nuova opera i Triosphere riescono a raggiungere un livello di maturazione ammirabile, con strumentisti dall'elevata qualità tecnica, ricchi di idee che si traducono in momenti di gran classe capaci di mascherare quelle piccole lacune che a voler esser cavillosi risiedono nel cantato della brava Ida Haukland (non dissimile dalla metal queen Doro), che ha la tendenza ad essere un po' troppo omogeneo, comunque efficace sia nelle parti aggressive che in quelle più controllate. Molto interessante la costruzione delle linee melodiche che riescono a tracciare scenografie musicali spesso cangianti dove le atmosfere quando malinconiche, quando ariose o sognanti (non mancano gli interventi di tastiere, violini e campionamenti ben dosati) vengono intervallate o spazzate via dall'irruzione di prepotenti guitar riffs uniti ad un drumming davvero esplosivo.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Appunti01

IN MOURNING
Monk Club - Roma

Quello appena trascorso è stato uno dei weekend tra i più impegnativi della stagione finora trascorsa: Venerdì 4 maggio i Godflesh, Sabato 5 Lili Refrain, e Domenica 6 ci siamo trovati a dover scegliere tra i concittadini Inferno, oppure il tri...

May 19 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web