You are here: /

THE MANSION OF A SOUL DRAIN: NEON GOD

data

14/06/2004
50


Genere: gothic/doom
Etichetta: Indipendent
Anno: 2004

Il progetto "The Mansion Of A Soul Drain" nasce nel 2002 dalle menti di Marco Baas e Jeanne Andre. Nello stesso anno viene inciso "Anthems Of Sorrow", il primo demo ufficiale ma è solo dal successivo "Indipendent" che gli svedesi cominciano a formare l'attitudine decadente che è presente anche in questo primo full-lenght. Il genere proposto è una via di mezzo tra doom metal e goth puro caratterizzato da cori e duetti tra male e female vocals, chitarre cupe e tempi relativamente cadenzati. La formazione non è ancora amalgamata al meglio e purtroppo, nonostante qualche buon episodio (i migliori sono l'opener "Midnight Hour" e "Where Do I Belong") l'album stenta a decollare, anzi tende a fossilizzarsi e a diventare ripetitivo e talvolta noioso. La produzione, tra l'altro, non contribuisce certo ad avvicinarsi a questo disco, che tra gli alti e bassi delle composizioni presenta inoltre una registrazione troppo cupa e chiusa. Un lavoro difficile da digerire, poco emozionante e non ancora maturo.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Evergrey2

EVERGREY
KB (Kulturbolaget) - Malmö (Svezia)

È pur vero che questa è l'ennesima visita degli Evergrey in città il 28 febbraio scorso (l'ultima risale a meno di un anno fa), ma non esistono scuse per perdersi una data di questo calibro. Si spera sempre che una band di qualità ...

Mar 30 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web