You are here: /

Moonspell: The Butterfly Effect

data

31/01/2010
95


Genere: gothic/doom
Etichetta: Century Media
Distro:
Anno: 1999

Molto spesso si dice che il significato intrinseco di un lavoro risiede ne suo titolo. E mai frase fu più azzeccata per dare un senso all’ennesimo, ottimo prodotto dei portoghesi Moonspell. I nostri amici stregoni ci hanno regalato un lavoro che può essere considerato, senza ombra di dubbio, la quintessenza della Teoria del Caos. Come degli autentici camaleonti sono riusciti nuovamente a mutare ed ad innovare il proprio aspetto musicale riuscendo a creare una sorta di ibrido che contiene, al suo interno, dei richiami a sonorità doom classiche sapientemente miscelate con distorsioni acide e tribalismi violenti; il tutto condito da quel quid di aliene strutture gotiche industriali che lo rendono, com’è giusto che sia, inimitabile. Ciò che è rimasto immutato è la natura malvagia e malefica del loro sound. Un autentico effetto sorpresa che è possibile ritrovare in questo ottimo lavoro è rappresentato dal magistrale e maniacale uso dell’elettronica e da alcuni romantici inserti di archi. Ma la vera goduria è rappresentata dall’ottima prova delle chitarre e dagli stupendi growl che sua maestosità Ribeirio ci regala in "Soulsick" e "Lustmord" e che riportano alla mente i vecchi fasti della band. Citazione a parte meritano "Can’t Bee" e "Dissapear Here", due stupende tracce in cui i nostri eroi lusitani, mettendo da parte le partiture morbose e nocive, ci regalano dei momenti di pura razionalità. Per concludere non resta che ribadire, se mai ce ne fosse stato bisogno, che i Moonspell sono una pietra miliare del panorama gothic/doom metal.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Appunti01

HYPOCRISY – SEPTICFLESH
Orion - Ciampino (Roma)

Primo grande evento della stagione concertistica autunnale della capitale e quale migliore occasione per assistere al set di due band che, in maniera diversa, hanno fatto la storia del genere estremo. "Apertura delle danze" riservata ai finlandesi Horizon I...

Nov 22 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web