You are here: /

THE DRIP: The Haunting Fear Of Inevitability

data

17/02/2017
60


Genere: Grindcore
Etichetta: Relapse Records
Distro:
Anno: 2017

Contemporaneamente all'uscita degli storici Misery Index dal proprio roster, la Relapse riempì immediatamente la casella rimasta vuota, mettendo sotto contratto e pubblicando il terzo Ep 'A Presentation Of Gruesome Poetics' degli statunitesii The Drip. Questo nuovo 'The Haunting Fear Of Inevitability', primo full-length dopo ben tre Ep, non è il classico disco grindcore che ci saremmo aspettati. I canoni estetici del genere infatti non vengono rispettati; solo 13 brani, mai al di sotto del minuto di durata, anzi nella media dei due e mezzo, con diversi fraseggi, cambi di tempo e poco caos a favore di patterns orientati al death metal. Non a caso, i quattro quinti della formazione iniziarono proponendo brutal death sotto il monicker Mortal Remains nel 2007. Diciamoci la verità, il grindcore al momento non gli riesce proprio come dovrebbe. Poco caotico e distruttivo, e troppo precisino e di facile assimilazione, anche nelle parti più tirate. Un disco che non schiaccia come dovrebbe, che non ti fa mai impressionare per qualche bel riff abrasivo sparato a mille. Pezzi come "Dead Inside" o "Consigned To Fate" sono molto buoni certo, ma se alla fine quello migliore, "Wrecthes" potrebbe tranquillamente stare nel catalogo hardcore di gente come Hatebreed o Earthcrisis, allora qualcosa ancora non quadra. Bisogna fare più rumore se si vogliono scomodare non dico i Nasum, ma almeno gli Inhume.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Col

CULT OF LUNA + BRUTUS + A.A. WILLIAMS
Alcatraz - Milano

Sarebbe stato a dir poco entusiasmante poter assistere ad un live dei Cult of Luna assieme a Julie Christmas, i quali hanno costruito insieme quel gioiello che è stato l’album ‘Mariner’. Purtroppo, questa collaborazione si è tradotta i...

Dec 6 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web