You are here: /

Svartsot: Maledictus Eris

data

19/09/2011
55


Genere: Folk
Etichetta: Napalm Records
Distro:
Anno: 2011

Nuova fatica discografica per gli Svartsot, combo dedito sin dagli esordi ad un folk metal dalle forti tinte estreme e che, dopo un solo anno di attesa, regala ai propri fan il successore di 'Mulmets Viser'. Siamo dinanzi ad un concept album ispirato alle vicende della Danimarca del XIV° secolo, ed in particolare della terribile piaga della peste. La band ha deciso anche stavolta di non stravolgere le proprie sonorità miscelando sapientemente mid-tempo e melodie medievali create dall'introduzione di flauto e mandolino. Il tutto completato dagli immancabili riff granitici e dalle linee vocali che alternano parti growl e scream. Ciò che penalizza questo lavoro è l'assoluta mancanza di un pezzo che riesca a dominare sugli altri, e che renda il tutto degno di considerazione. Infatti, l'unico brano che in qualche maniera riesce a destare attenzione è "Spigrene", una traccia molto acustica in cui il cantato è molto pulito. Un lavoro prodotto decentemente, ma che alla lunga finisce per annoiare e per scadere nel già sentito e nello scontato. Disco potrà fare la gioia solo ed unicamente di coloro che ascoltano prevalentemente folk-metal.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Festivalsez

DARK HORIZON OPEN AIR II
Museumpark Rudersdorf - Rudersdorf bei Berlin, Brandeburgo

A meno di due mesi dalla prima edizione gli organizzatori del Dark Horizon Open Air decidono di bissare l'evento. Inizialmente addirittura previsto per agosto, è stato poi posticipato per l'indisponibilità del luogo della prima edizione, in proc...

Oct 7 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web