You are here: /

BAI BANG: Best Of Four

data

03/06/2019
65


Genere: '80 Rock/Hard Rock
Etichetta: Lions Pride Music
Distro:
Anno: 2019

Attivi dal 1987, gli svedesi Bai Bang propongono un Best Of dopo il loro nono album (per la loro discografia completa rimandiamo alle info della loro pagina Facebook), che abbraccia i loro quattro migliori lavori, almeno secondo quella che è l'opinione dell'autore e membro fondatore della band, Diddi Kastenholt. Il curriculum di questa formazione è di tutto rispetto: hanno aperto e suonato per Mr. Alice Cooper, R.J.Dio, L.A. Guns e altri grossi nomi. Insomma, non sono proprio di primo pelo i Nordici. Ogni singolo pezzo è potente, anche le ballad, con delle distorsioni tipiche degli shiny '80, molto tirate e lievemente acide. Ogni singolo mattoncino ritmico che basso e batteria mettono insieme è una struttura solida su cui gli esacordati della formazione possono giocare e divertirsi, e pompano mantenendo sempre scansione e struttura molto presenti, come il buon vecchio hard rock anni '80. E forse il loro difetto maggiore è proprio l'eccessiva aderenza a quel panorama musicale ormai datato. Tecnicamente molto bravi, si sente la grande esperienza, e sarebbero fenomenali se fossimo ancora nel 1984. Ma ad oggi, sono solo un gran bel gruppo per i nostalgici di quel feeling musicale. Non fraintediamoci, però: sono sicuramente tra i migliori europei che suonano questo genere, e l'album è molto molto piacevole, per nulla noioso sia nella sequenza delle canzoni sia nella scelta delle stesse (ricordiamolo, è un Best Of). Fa scendere la lacrimuccia e fa salire alla ribalta il tamarrone con i capelli cotonati e l'orecchino a forma di crocefisso che è in noi, ma non ti scrolli di dosso quella sensazione che da un momento all'altro Reagan e Tatcher dichiareranno guerra all'URSS.  Nel complesso, in definitiva, nulla di nuovo dalle casse dello stereo, ma è un nulla di nuovo piacevole. 

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Franticsez

FRANTIC FEST 2019
Tikitaka Village - Francavilla al Mare (CH)

Nato in maniera già particolarmente ambiziosa due anni orsono, il Frantic Fest di Francavilla al Mare (CH) si è rivelato ben presto il punto di riferimento più importante della scena metal estiva del centro Italia. Lo staff del Frantic Fest, e l&...

Aug 28 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web