You are here: /

KOWLOON WALLED CITY: Piecework

data

11/11/2021
80


Genere: Noise, Stoner
Etichetta: Neurot Recordings/Gilead Media
Distro:
Anno: 2021

Kowloon Walled city è una band americana a metà strada tra il noise vecchia maniera e lo stoner, al servizio di una voce un po’ graffiante del frontman Scott Eavns. Sono al terzo album con questo ‘Piecework’, un disco di soli sette brani, ma di una certa durata. La band torna sul mercato dopo sei anni di silenzio dal precedente ‘Grievances’ del 2015. Il lavoro si apre con la title track, brano molto sincopato, lento e martellante; talvolta sembra fermarsi per dare spazio a chitarre distorte e indigeste per orecchie poco abituate al noise. Una struttura simile la troviamo pure in “Utopian”, con in più un finale in crescendo, tra la voce urlata del cantante e begli arpeggi chitarristici non lontani dalle migliori esperienze dei Jesus Lizard. Ma l’intero disco, che non supera i 32 minuti, presenta come comune denominatore un suono essenziale e scarno, sia pure all’interno di strutture ritmiche varie, spiazzanti e complesse. L’impressione generale che viene fuori è quella di un disco fatto di atmosfere oscure, in cui spicca la rabbia canora di Scott Evans. Dopo sei anni, possiamo certamente parlare di un gradito ritorno

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Shoresnull

SHORES OF NULL
Traffic - Roma

‌In tempi di covid ritrovarsi ad un concerto metal in un club pieno per i 4/5 della capienza è una straripante vittoria. Il merito è tutto delle due band romane che hanno condiviso il palco (chiedo venia agli Inno che non troveranno copertura in qu...

Dec 28 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web