You are here: /

KIJU: IGNITE THE REVOLT

data

20/05/2010
75


Genere: Thrashcore
Etichetta: Serpentine
Distro: Masterpiece
Anno: 2010

Ricordavo i Kiju con moltissimo piacere, dopo l'ottimo Demo(n)cracy di qualche anno fa. E' stato quindi con piacere che mi sono ritrovato per le mani il nuovo album della band toscana, che si rifà viva dopo un lasso di tempo forse troppo lungo. Certo nel frattempo ci sono stati un sacco di concerti in Italia all'estero eccetera eccetera, ma finalmente Ignite The Revolt è qui. Fortunatamente, le ottime impressioni che mi avevano fatto premiare i Kiju all'epoca sono ancora tutte presenti; il thrashcore della band è come al solito massiccio e imponente, e si bilancia con destrezza tra techno thrash e sfuriate di ispirazione statunitense, i cui nomi conoscete tutti (Machine Head e Bio Hazard su tutti. In dieci brani (nove effettivi) la band nostrana scarica un album heavy, diretto, ricco di tecnica e di feeling, che prosegue con dignità e qualità il lavoro iniziato anni fa. Devo dire di continuare a preferire Demo(n)cracy, in linea generale (anche a livello di packaging), ma Ignite The Revolt è comunque un prodotto di ottima qualità, che non fa sfigurare i Kiju, ancora punta di diamante della scena italiana.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer

GOBLIN REBIRTH
Killjoy - Roma

Assistere ad un concerto il 23 luglio scorso durante il post covid è stato veramente un evento raro per gli amanti della musica. A ciò aggiungasi: locale all'aperto (Killjoy) con tanto di brezzolina rinfrescante, possibilità di cenare grazie ...

Aug 12 2020