You are here: /

INSANIA: AGONY GIFT OF LIFE

data

05/09/2007
64


Genere: Melodic Speed/Power Metal
Etichetta: Black Lodge
Anno: 2007

Quarta uscita discografica per gli svedesi Insania (non mi è ancora chiaro perché sulle copertine ci aggiungano “Stockholm” senza utilizzarlo poi come nome) a quattro anni di distanza dalla precedente release di “Fantasy – A New Dimension”. La band nata dalla mente di Mikko Korsbäck nel lontano 1992 è ora forte di una nuova line up, di una nuova label e di una produzione eccellente che esalta il sound di questo nuovo lavoro intitolato “Agony Gift Of Life”. I nuovi arrivati in casa Insania fanno il loro sporco lavoro; Peter Östros alla chitarra si rivela molto più di un semplice sostituto ma la vera sorpresa sta nell’ottimo lavoro di Dimitri Keiski alle tastiere, autore di pregevoli soli e arrangiamenti che impreziosiscono le tracce di questo platter. Ma non è tutto oro quel che luccica. La proposta della band deve molto, anzi moltissimo, alla nave-scuola Scandinava del settore meglio nota come Stratovarius, ricalcandone i fasti dei tempi migliori di “Visions” e “Destiny”, e ad alfieri del Power tedesco come Helloween e Gamma Ray. Non c’è da stupirsi se in più di un occasione ci scapperebbe di gridare al plagio, ad esempio dietro alle “Tolkiane” pennate di Östros o durante la ballata “One Day”, e non aiuta certo il fatto che le acutissime linee vocali intraprese dal singer Ola Halén richiamino quelle di Timo Kotipelto. D’altra parte bisogna prendere atto della buona qualità dei buoni brani messi sul piatto come l’opener “Facing My Destiny”, “To Live Another Day” e la titletrack “Gift Of Life”. Questo “Agony Gift Of Life” potrebbe rivelarsi una buona alternativa per i fedelissimi appassionati di casa Stratovarius, pronti a ricalcare la grinta dei tirati brani a doppia cassa di casa Tolkki. Bisogna imputare però agli Insania una personalizzazione del sound ancora insufficiente; con dei musicisti così validi a portata di mano sarebbe lecito aspettarsi qualcosina di più.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Meshuggah

MESHUGGAH
Orion Club - Ciampino (Roma)

Gli inventori del djent metal finalmente vengono a sversare la loro furia iconoclasta e corrosiva nella capitale - 19 giugno scorso. Il fine settimana che ha preceduto il live degli svedesi è stato uno dei più impegnativi economicamente e logisticamente...

Jul 6 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web