You are here: /

GRAND MAGUS: Hammer Of The North

data

19/07/2010
82


Genere: Heavy
Etichetta: Roadrunner Records / Warner Bros
Distro:
Anno: 2010

Ritorno sugli scudi dopo due anni di assenza per gli svedesi Grand Magus, l'ottimo trio che è riuscito a dare un egregio seguito al fenomenale album 'Iron Will'che già di suo, aveva avuto il merito di far conquistare al gruppo quella posizione di icona di riferimento per la nuova scena del metal classico. I nostri camaleontici guerrieri sono riusciti nel corso della loro carriera a ridurre all'osso le influenze doom/stoner ed a far emergere, con prepotenza, la loro predisposizione ed il loro attaccamento alle sonorità che hanno reso onorevole e glorioso l'heavy metal degli anni Ottanta. Il gruppo ha realizzato un ottimo lavoro caratterizzato da una serie impressionante di riff semplici, ma al tempo stesso molto efficaci e mai scontati né banali, ed ad un titanico ed estremamente variegato lavoro di batteria che rende ogni brano una vera e propria bomba ad orologeria pronta ad esplodere. Il tutto completato dalla pregevolissima prova del carismatico JB, ex membro degli Spiritual Beggars che con la sua voce pulita e le sue innumerevoli doti interpretative collabora alla cosiddetta quadratura del cerchio. Per farsene una chiara idea basta ascoltare "Hammer Of The North", oppure gustarsi fino all'ultimo secondo l'epica e spettacolare "Black Sails". Ciò che stupisce di questo lavoro é proprio la varietà delle sonorità in esso presenti. Dico questo perché nelle varie tracce che lo compongono la band si diverte ad alternare vari generi musicali: si passa dal grigiore della sulfurea e dannatamente doom "The Lord Of Lies" al velocissimo ed assassino trittico composto da "I, The Jury", "Northern Star" e dall'esaltante "At Midnight They'll Get Wise", delle autentiche mazzate trascinanti e spaccaossa che non concedono pause. E' praticamente impossibile riuscire a trovare elementi negativi in questo nuovo lavoro dei Grand Magus in quanto sia l'aspetto dei testi, sia quello della produzione sono stati curati in maniera a dir poco maniacale. Questo é un album che coloro che vivono di pane e classic metal non "devono" assolutamente lasciarsi sfuggire, ma che mi sento vivamente di consigliare anche ai neofiti del genere o addirittura a chi, per la prima volta, si avvicina con curiosità al variegato mondo del metal.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Dks

DIE KRUPPS
Babel - Malmö (Svezia)

Poteva essere una serata infausta quella del 6 dicembre per i Die Krupps a Malmö: il giorno dopo era in programma il festival annuale ElectriXmas, praticamente l´evento principale della regione per EBM, Dark Electro e Synth Pop. Ma a giudicare dall´a...

Jan 9 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web