You are here: /

INFERNAL POETRY: Paraphiliac

data

15/01/2013
82


Genere: Technical Death Metal
Etichetta: Bakerteam Records
Distro:
Anno: 2012

Il 2012 è stato prolifico per la sub-label della Scarlet Records: Valkiria, Cadaveria, Gory Blister, Lahmia e Malnàtt giusto per citarne alcuni. Anche questo nuovo anno comincia alla grande col ritorno dei deathsters anconetani, e stavolta la sfida non è delle più facili da vincere. Non è la prima volta che, tralasciando 'Not Light But Rather Visible Darkness', il quintetto va incontro ad un territorio così gremito di pericoli. Il concept sulla parafilia è abbastanza ostico e si può cadere facilmente nel ridicolo. Per fortuna che il dosaggio dei nuovi brani, nove più intro, hanno lasciato ben sperare sin dalla preview dataci in pasto su youtube tempo fa. Giusto un po' di perplessità sulla presenza di "The Miss-Treated", ma è chiaro come sia stata scritta e inserita nel disco proprio per rompere la densa atmosfera creatasi. A farci pensare che 'Paraphiliac' sia il logico successore dei due precedenti album ci pensano gli elementi stilistici quasi simili ("Hypertrophic Jellyfish" ha lo stesso sapore di "Drive-Gig Drive-Gig", e addirittura della titletrack del precedente disco), pur aprendosi a nuove strade melodiche talvolta dissonanti, e molte volte (e per fortuna) anche parecchio brutali come nella traccia di chiusura. Non mancano gli episodi più "classici" come "Stumps", o composizioni dotate di intermezzi densi di novità, e "The Copy-Paste Syndrome" è una di queste. A questo punto possiamo affermare la piena riuscita del concept visto che sotto ogni aspetto gli Infernal Poetry riescono a disegnare in musica la natura malata di ciò che palesemente la parafilia espone. Anche il genere di per sé aiuta ad avvicinarsi sempre più al traguardo: break improvvisi e ottimi slanci dei due chitarristi sui pattern di batteria a volte scarni, altre volte pieni di groove di Alessandro. Non possiamo dire che sia il loro miglior disco. Siamo davanti ad un nuovo capitolo che aggiunge novità da scovare man mano con gli ascolti.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Eoe

EAST OF ELI ft. CHYLER LEIGH
Traffic Live Club - Roma

Nel giugno 2017 avevamo avuto il piacere di assistere al primo concerto in Italia di East Of Eli (aka Nathan West) con la partecipazione di Chyler Leigh (Alex Denvers in Supergirl). Un anno dopo, il ritorno a Roma per EoeXtour

Jun 15 2018