You are here: /

GOD DETHRONED: BLOODY BLASPHEMY

data

04/04/2005
82


Genere: death
Etichetta: Metal Blade
Anno: 1999

Dopo un buon (re)inizio come 'The Grand Grimoire', i God Dethroned registrarono un album se possibile migliore del suo predecessore, rispondente al nome di 'Bloody Blasphemy' sempre per la Metal Blade nel 1999. Squadra vincente non si tocca, e possiamo trovare ancora una volta il gruppo composto da Henri Sattler alla voce e chitarra, Jens Van der Valk all'altra chitarra, Beef al basso e Roel (Sander Van Hoof) alla batteria, ed anche musicalmente non ci furono grossi cambiamenti rispetto all'album precedente. Stilsiticamente siamo ancora di fronte alla formula sperimentata su 'The Grand Grimoire', ossia death metal di stampo europeo, con forti dosi di melodia, unito al gelido influsso del BM scandinavo; questa volta con risultati assai migliori. Tematicamente invece l'album appare più vario e meno monotono che in passato, aggiungendo al tanto caro tema satanista ("The Serpent King", "Bloody Blasphemy" e "Boiling Blood") una narrazione storica di avvenimenti vari ("A View Of Ages" su Nostradamus, "Soul Capture 1562" che parla di schiavismo e "Firebreath" che narra le vicende della flotta olandese che nel 1667 risalì il Tamigi e incendiò la città di Londra). Non ci sono cali di tensione su 'Bloody Blasphemy' dall'inizio alal fine, e l'album scivola via durante tutta la sua durata che è un piacere, e questo è un pregio per il quale loderò i God Dethroned: registrare un album death metal non stupido che si ascolti bene!

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Dhoa1

DARK HORIZON OPEN AIR 2020
Gartenfelder Strasse 28 - Spandau, Berlino

Il weekend partito il 10 luglio era stato pensato per il Castle Party di Bolkow (Polonia) che pareva avrebbe avuto luogo nonostante tutta la situazione relativa al coronavirus. Anche il Castle Party ha infine rimandato all'anno prossimo come cosi tanti altri fest...

Jul 22 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web