You are here: /

ETERNAL DEFORMITY: The Beauty Of Chaos

data

31/12/2012
85


Genere: Extreme Progressive Metal
Etichetta: Code666 Records
Distro:
Anno: 2012

Attivi da quasi vent'anni, i polacchi non hanno assolutamente risentito del debole passato che si portano alle spalle, già solo per i primi lavori che non hanno avuto una promozione adeguata, ed usciti solo su cassetta. Speriamo quindi che la nostrana Code666 prima o poi ristampi i loro lavori, permettendo una rivalutazione delle loro opere. Gli Eternal Deformity hanno subìto vari cambi di formazione, che allo stesso tempo ha portato anche per una scelta personale a cambiare il proprio sound. E così, dagli esordi in stile melodeath, ricordando quasi anche i primi Paradise Lost e Dark Tranquillity, si è arrivati ad un avant-garde/progressive metal estremo di pregevole fattura. Ascoltando 'The Beauty Of Chaos' non possiamo non far risaltare tra tutte una delle tre tracce più lunghe del cd, ovvero "Pestilence Claims No Higher Purpose". Senza ombra di dubbio riassume ciò che sono gli Eternal Deformity oggi, ovvero un concentrato velenoso di black/progressive e stacchi improvvisati che si affacciano con facilità alla melodia (già il solo inizio è fantastico). Riascoltando più volte il loro album non possiamo non farvi notare quanto ci hanno ricordato i belgi Oceans Of Sadness, soprattutto quelli degli ultimi due album. Anche qui trionfa la presenza di intrecci folli, eleganti: irrequietezza, violenza e atmosfere ben pesate. In più riescono a sorprendere per l'ottimo gusto che hanno in ogni elemento: che si tratti di alternanza a voci growl/scream ad un registro più pulito, o di inserti atipici per un genere come questo, 'The Beauty Of Chaos' riflette al 100% proprio il titolo! Echi di Arcturus, certo, tutto l'avant- che volete, ma dopo aver ascoltato tutti i dischi possiamo affermare che 'Frozen Circus' e questa nuova uscita sono album che devono per forza catturare l'attenzione. Strano infatti che non se ne parli così tanto: restiamo ansiosi, in attesa di sviluppi. Se c'è voluto così tanto tempo per forgiare un sound così interessante, beh, aspettiamo con molto piacere.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Appunti01

IN MOURNING
Monk Club - Roma

Quello appena trascorso è stato uno dei weekend tra i più impegnativi della stagione finora trascorsa: Venerdì 4 maggio i Godflesh, Sabato 5 Lili Refrain, e Domenica 6 ci siamo trovati a dover scegliere tra i concittadini Inferno, oppure il tri...

May 19 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web