You are here: /

CHARLOTTE'S SHADOW: ETERNAL SLEEP

data

04/05/2008
55


Genere: Gothic-Rock
Etichetta: The Art Records
Anno: 2007

Quando ho ascoltato per la prima volta 'Eternal Sleep' dei Charlotte's Shadow ho pensato che questa sarebbe potuta diventare la mia recensione più breve da quando faccio parte di Hardsounds, e anche dopo gli ascolti successivi la mia opinione è rimasta pressochè uguale... Nati a Dublino nel 2001, la band ha già all'attivo 'Love & Hate, NoTears' del 2004 e 'Hush' del 2006, caratterizzati da un sound fortemente influenzato dal Gothic degli inizi, concentrandosi soprattutto sui sentimenti più romantici e malinconici, senza però rinunciare alla loro personale concezione del genere. il loro stile, oltre al Gothic Rock, comprende sonorità più elettroniche - che in questo EP sono dominanti - un mix che in alcune occasioni aveva dato luogo a risultati buoni ma nel loro caso non si può dire lo stesso. I suoni sono usati in modo non del tutto convincente, e neanche l'opener "The Key" e "The One", che rivelano degli spunti non male, sollevano le sorti di questo mini lavoro. E nemmeno la parte più rock aiuta, rimanendo in una posizione di nicchia. Sulla voce del cantante, non si può dire che passi inosservato, ma non riesce ad affascinare, forse per quel suo timbro fin troppo dark. Detto chiaramente, per un lavoro di quattro pezzi, che mediamente durano poco più di tre minuti, avrebbero potuto impegnarsi di più; forse sarebbe stato meglio dare un assaggio delle loro qualità e dare una buona impressione. ci sarà un motivo per cui sono arrivati fin qui, no? Si vedrà ma per il momento le prospettive non sono molto rosee...

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Col

CULT OF LUNA + BRUTUS + A.A. WILLIAMS
Alcatraz - Milano

Sarebbe stato a dir poco entusiasmante poter assistere ad un live dei Cult of Luna assieme a Julie Christmas, i quali hanno costruito insieme quel gioiello che è stato l’album ‘Mariner’. Purtroppo, questa collaborazione si è tradotta i...

Dec 6 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web