You are here: /

BILOCATE: SUMMONING THE BYGONES

data

27/06/2012
80


Genere: Avantgarde Death Doom Metal
Etichetta: Code666
Distro: Aural Music
Anno: 2012

I Bilocate sono giordani, e con questo 'Summoning The Bygones' arrivano alla treza pubblicazione in studio tramite la Code666, etichetta sempre attenta a mettere sotto contratto band in grado di dire quel qualcosa in più sul piano stilistico che spesso fa la differenza. Non è certo da meno questo gruppo alle prese con un death doom dalle marcate sfumarture mediorentali, particolare che rende la proposta molto affasciante, nonchè utile ad ungere le strutture ed a rendere la stratificazione dell'album più fluida. A quanto già detto da Opeth e Katatonia, quindi, si affianca una visione del metal estremo alquanto personale che solo in parte trova punti in comune con quanto composto dagli Orphaned Land - band di riferimento in materia di middle-east metal. I Bilocate miscelano più generi con maturità sorprendente, sanno tenere in larga parte a bada la loro propensione a volere esagerare negli intrecci stilistici, ed alla lunga l'album si sottrae alla prolissità nonostante i settanta minuti di durata grazie alla pradonanza della materia che sfoggiano con naturale destrezza. Sicuro un gran lavoro l'avra svolto Jens Bogren, produttore di band citate in precedenza - guarda caso - e di molte altre ancora, il quale ha saputo alimentare al meglio il talento del quintetto. La cover di "Dead Emotion" dei Paradise Lost la dice lunga anche sul fronte delle emozioni che i Bilocate intendono trasmettere: il brano sguinzaglia definitivamente le ambizioni dei nostri, proiettati a diventare grandi in terra d'occidente.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Evergrey2

EVERGREY
KB (Kulturbolaget) - Malmö (Svezia)

È pur vero che questa è l'ennesima visita degli Evergrey in città il 28 febbraio scorso (l'ultima risale a meno di un anno fa), ma non esistono scuse per perdersi una data di questo calibro. Si spera sempre che una band di qualità ...

Mar 30 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web