You are here: /

BENEDICTION: THE GRAND LEVELLER

data

20/05/2007
85


Genere: Death Metal
Etichetta: Nuclear Blast
Distro:
Anno: 1991

Interessante ritorno dei deathster inglesi, a un solo anno dall'interessante e seminale "Subconscious Terror". Privi dell'ottimo vocalist Barney Greenway (passato ai Napalm Death) i "Benedizione" propongono questo interessante full lenght, dal notevole valore "storico". Qui, infatti, il discorso iniziato nell'album precedente trova piena realizzazione: ci troviamo di fronte a un sound più maturo e ricercato. Non ci troviamo di fronte a un lavoro che spicca per spessore tecnico, ma piuttosto a un album carico di attitudine, rabbia e suonato dannatamente bene, con riff e fraseggi semplici quanto azzeccatissimi. La parte solistica non appare molto curata tecnicamente, ma come già detto, non è il virtuosismo ciò che dovete aspettarvi in quest'album. Stilisticamente, troviamo sempre le solite influenze: Celtic Frost (di cui è presente un'interessante cover), Venom, e un certo "tocco" NWOBHM. I testi esprimono una forte protesta sociale, oltre a una certa attenzione nei confronti di alcuni famigerati serial killer (Jack the Ripper e Son of Sam) sempre in chiave antisociale. Insomma un buon album, che colloca i Benediction tra i massimi esponenti della scena death inglese insieme a Cancer e Bolt Thrower. Lo si apprezza appieno dopo diversi ascolti, però.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Aromysez

ARMORY
Plan B - Malmö

Con le restrizioni causa Covid-19 che si inaspriscono (niente alcool dopo le 22 e numero massimo di partecipanti ridotto all'indomani dell'evento da 50 a 8), questo in esame potrebbe essere stato l'ultimo appuntamento del genere per chissà quanto t...

Nov 26 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web