You are here: /

KEN SHARP: NOTHIN' TO LOSE

28

‘Nothin’ To Lose’ è un libro imperdibile per chiunque si professi un appassionato del bacio più caldo del mondo. Scritto a sei mani da Paul Stanley e Gene Simmons coadiuvati da Ken Sharp, il libro racconta la genesi del gruppo nell’arco temporale dal 1972 al 1975. Tutto ciò che volevate sapere sugli esordi, eventi e personaggi coinvolti nella saga nata tra i vicoli della Grande Mela, lo troverete tra queste pagine. Scoprirete molto sui Kiss: come è nato il concept per la scelta delle maschere, come sono evoluti gli spettacoli che li hanno reso delle celebrità mondiali. Il volume, trattasi di un bel tomo corposo (quasi 600 pagine!) arricchito da splendide immagini d’epoca, rigorosamente in b/n, è strutturato in modo tale da rendere la lettura fluidibilissima, potendo vantare la partecipazione di moltissimi personaggi (musicisti, amici, fotografi, promoter, impresari, grafici, discografici, uomini della crew, produttori, fan, ecc.), che a vario titolo sono confluiti nell’universo dei Kiss: ovviamente non possono mancare Peter Criss e Ace Frehley. Ad ognuno è stato concesso spazio per raccontare la propria esperienza, dando vita ad un’infinità di aneddoti avvenuti nel primo triennio di vita. Grazie alla minuziosità dei particolari/eventi/fatti riportati in ordine cronologico, dalla lettura si coglie la grandissima passione musicale e la determinazione nel conseguire l’obiettivo di diventare delle rock star, da parte del gruppo newyorkese: certificato con il multi platino raggiunto con ‘Kiss Alive’. Gran parte del merito è da conferire sia a Neil Bogart (fondatore della Casablanca Records) che a Bill Aucoin (storico manager del gruppo), due personaggi che hanno condiviso, senza remore, la medesima visione dei Kiss. Ciò che si evince prepotentemente dalle testimonianze, è quanto i due alfieri storici, Paul e Gene, fossero, fin dalle prime battute, convinti nel proprio progetto e come siamo stati capaci di coinvolgere chiunque si trovasse sulla loro strada. I Kiss sono stati il più grande azzardo della storia del rock. Solo leggendo il libro capirete come un manico di visionari si sia giocato tutto, per rincorrere un sogno diventato realtà.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Meshuggah

MESHUGGAH
Orion Club - Ciampino (Roma)

Gli inventori del djent metal finalmente vengono a sversare la loro furia iconoclasta e corrosiva nella capitale - 19 giugno scorso. Il fine settimana che ha preceduto il live degli svedesi è stato uno dei più impegnativi economicamente e logisticamente...

Jul 6 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web