You are here: /

WACO JESUS: FILTH

data

07/09/2003
65


Genere: Death\Grind
Etichetta: Morbid Records
Anno: 2003

Secondo full length per questa band dell'Illinois (patria dei grandiosi Impetigo), che fortunatamente non ha assolutamente perso la voglia di descrivere dettagliatamente le proprie "perversioni sessuali", condendole con una sana dose di sporchissimo gore che trovavamo anche sul precedente "The Destruction Of Commercial Scum" uscito per United Guttural. Non fanno più parte dell'"allegra" combriccola il chitarrista Dave Kibler (chitarra di quei maniaci sessuali dei Lividity) e Nick Null, deceduto purtroppo in un incidente stradale. Consci del fatto che un disco del genere è difficile da digerire e che i benpensanti non si sono ancora estinti, i Waco Jesus puntano tutto sulla provocazione, mettendo in copertina un'immagine che... beh, lo vedete anche voi, è di un'estremismo visivo che disturba, un pò come disturbò a suo tempo la cover di "Reek Of Putrefaction" (facendo le debite proporzioni ovviamente). Musicalmente la band propone un brutal grind godibile, malsano all'inverosmile e completamente incentrato sui blast-beats, ma che ha come difetto principale l'eccessiva uniformità delle canzoni che alla lunga finisce per far stancare l'ascoltatore. Non mancano però episodi degni di nota, come "The Consequence Of Your Ignorance" o "Sexual Assault" che spiccano decisamente rispetto alla mediocrità degli altri pezzi e che colpiscono decisamente anche per quella sana dose di ignoranza presente nei testi che identifica gran parte delle uscite del genere. Sia chiaro, il disco si lascia ascoltare e sicuramente farà la gioia di chi è alla continua ricerca di marciume sonoro e di un nuovo schiaffo all'etica imperante di chi non riesce ancora a comprende l'ironia presente su questo tipo di artworks, ma può tranquillamente essere tralasciato da chi vuole acquistare solo i dischi fondamentali, o comunque sopra la media, del genere.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Appunti01

EDITORS
Atlantico - Roma

Fino a metà carriera gli Editors ci avevano abituato ad essere definiti i figli minori dei Joy Division grazie alle sonorità mutuate dalla band di Ian Curtis, dalle quali, già dal 2009 dopo l'uscita di "In This Light and on This Evening&...

Feb 19 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web