You are here: /

THE OBSCENE MACHINE: THE OBSCENITY WITHIN

data

14/03/2013
60


Genere: Grind Death Metal
Etichetta: Grindscene Records
Distro:
Anno: 2012

Evapora in fretta questo Ep dei The Obscene Machine, band grind di Belfast che, pur suonando benissimo e con una produzione più che decente, non riesce a convincere perché pur conoscendo i limiti del genere i TOM riescono a risultare ancora più inconcludenti del normale, con brani brevi e semplicemente scritti male, almeno il più delle volte, che lasciano la sensazione di incompiutezza. Non si può descrivere altrimenti ciò che si prova di fronte a "Father Vermin/Mother Whore" che si chiude proprio quando comincia a diventare interessante, oppure l'insensata "Infinite Intolerance". Certo, poi ci sono pezzi decenti come la title track, coi suoi riff più elaborati, o le interessanti rimitche marziali di "Unrelenting", ma per il resto niente di che. Va bene che il grind è questo, però le cose si possono anche fare meglio.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Evergrey2

EVERGREY
KB (Kulturbolaget) - Malmö (Svezia)

È pur vero che questa è l'ennesima visita degli Evergrey in città il 28 febbraio scorso (l'ultima risale a meno di un anno fa), ma non esistono scuse per perdersi una data di questo calibro. Si spera sempre che una band di qualità ...

Mar 30 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web