You are here: /

BLEACH EATER: NIGHT WORK

data

18/06/2013
75


Genere: Grind Death Metal
Etichetta: Supercoven Records
Distro:
Anno: 2013

Disco di esordio per questo duo americano che propone un sound bello tosto con elementi alquanto interessanti. Death/grind vecchia scuola a là Terrorizer, sbavature noise, qualche elemento black ("Pit Of Kings"), e un'attitudine davvero singolare. Non possiamo che inchinarci di fronte alla poesia di "Horse Girl", un'altra mazzata piena di dissonanze e stravaganza, mentre di fronte alla brevissima title track, una mazzata a là Devourement che ha l'aria di uno scherzo piuttosto che altro, ma i malsani gorgoglii di "Blood Cousin" mettono davvero i brividi. Un disco assai particolare il cui senso non è facile da cogliere, a partire dalla copertina settantiana decisamente weird, e tutte le stranezze che lo compongono, dalle sonorità old school a tutte le influenze più inusuali che lo caratterizzano. Un ascolto lo merita tutto.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Meshuggah

MESHUGGAH
Orion Club - Ciampino (Roma)

Gli inventori del djent metal finalmente vengono a sversare la loro furia iconoclasta e corrosiva nella capitale - 19 giugno scorso. Il fine settimana che ha preceduto il live degli svedesi è stato uno dei più impegnativi economicamente e logisticamente...

Jul 6 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web