You are here: /

THE FORESHADOWING: OIONOS

data

26/05/2010
88


Genere: Doom/Dark
Etichetta: Cyclone Empire Records
Distro: Audioglobe
Anno: 2010

Sono passati due anni e mezzo abbondanti dall’uscita di Days Of Nothing, che segnava il debutto sulle scene dei romani The Foreshadowing. In quell’occasiona la sottoscritta aveva espresso parole più che positive sull’ottimo lavoro svolto dalla band, capaci di far centro al primo colpo con un disco intenso e coinvolgente dalla prima all’ultima canzone. Il fatto poi che quasi tutti i componenti abbiano fatto parte di band come Klimt 1918 e Spiritual Front è un dato rilevante, che indica la presenza di un certo feeling tra di loro. La storia si ripete di nuovo con Oionos, secondo capitolo della loro carriera, dove i nostri ci regalano una conferma tanto attesa quanto un’altra perla da aggiungere alla nostra collezione. Registrato e mixato di nuovo agli Outer Sound Studios di Roma con Giuseppe Orlando (Novembre) e masterizzato ai Finnvox Studios di Helsinki da Mika Jussila, l’album propone quanto di più bello ed ispirato si possa trovare nell’ambiente dark ai giorni nostri, oltre a dare un’ottima immagine della scena musicale italiana. Un’atmosfera decadente e misteriosa pervade i dieci brani contenuti, le cui melodie si presentano curate nei dettagli e senza alcuna banalità, segno sia della forte intesa tra i membri della band sia della capacità di saper proporre anche stavolta un sound espressivo e di spessore. Se poi si pensa che quasi tutte le canzoni hanno una durata media di più di cinque minuti, quasi sei, e che queste si dimostrano particolarmente coinvolgenti, allora il risultato finale non lascia spazio ad ulteriori dubbi. Si inizia con una quartetto d’eccezione, "The Dawning" - "Outsiders" - "Oionos" - "Fallen Reign", dove troviamo un in forma strepitosa; la sua voce tenebrosa si sposa a meraviglia con le musiche scritte e lo rende autore di una perfomance coi fiocchi. "Lost Humanity", "Survivor Sleep" e "Hope. She’s In The Water" sono altrettanti brani di notevole fattura che esprimono al meglio il sound dei The Foreshadowing e che non lasceranno insoddisfatti gli amanti del genere. Bentornati ragazzi!

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer cerberus

MONSTROSITY
Traffic Club - Roma

Un bill decisamente eterogeneo e con poco o nulla in comune se non la devozione all'arte del metallo pesante ad accomunarli. Monstrosity: death metal, The Devil: Industrial Doom, e Cold Snap: Djent/groove Metal. Ai Cold Snap pur...

Jun 14 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web