You are here: /

STARKILL: VIRUS OF THE MIND

data

05/11/2014
68


Genere: Modern Metal
Etichetta: Century Media
Distro:
Anno: 2014

Vengono dagli States, ma suonano come un gruppo scandinavo gli Starkill, band che al secondo disco può già vantare una fanbase corposa e che attendeva questo seguito 'Virus Of The Mind' con ansia. Gli Starkill si attaccano al filone lanciato e propagato da Children Of Bodom (quelli più 'antichi'), ma soprattutto Wintersun et similia, con una profusione quindi di tecnicismi, orchestrazioni e chi più ne ha più ne metta. Gli assoli catchy di "Breaking The Madness", o "Skyward" (a volte sembra di sentire i fratelli Amott), le pompose orchestrazioni di "Into Destiny" e i richiami power metal presenti un po' in tutto il disco fanno di Virus Of The Mind' un piccolo gioiellino, non privo però di difetti, che a ben vedere sono quelli che minano un po' tutti i prodotti di questo tipo, ossia una sovrabbondanza di tecnicismi a volte fini a sè stessi, e un po' ampollosi, che rendono il disco meno snello di quanto dovrebbe essere a nostro avviso un disco di questo genere nel 2014. Una gemma grezza, dunque, preziosa, ma fino a un certo punto; gli appassionati saranno ad ogni modo più che soddisfatti.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer

GOBLIN REBIRTH
Killjoy - Roma

Assistere ad un concerto il 23 luglio scorso durante il post covid è stato veramente un evento raro per gli amanti della musica. A ciò aggiungasi: locale all'aperto (Killjoy) con tanto di brezzolina rinfrescante, possibilità di cenare grazie ...

Aug 12 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web