You are here: /

SILVERLANE: MY INNER DEMON

data

01/03/2009
68


Genere: melodic power metal
Etichetta: Drakkar
Distro: Sony
Anno: 2009

I Silverlane sono il progetto che il batterista dei Subway To Sally, Simon Michael, aveva dato vita alla tenera età di undici anni assieme alla sorella Dodo e al fratello Chris che tutt'oggi fanno parte della band. Questo 'My Inner Demon' rappresenta il loro vero e proprio debutto discografico, non tenendo conto dell'album autoprodotto in mille copie nel 2005 nel quale non sono presenti gli aggiunti Uli Holzermer alla chitarra e Ecki Singer alla voce, quest'ultimo stilisticamente ricorda un giovane e dotato Marco Hietala (Nightwish, Tarot). Prodotti dalla Drakkar Records i Silverlane sono dediti ad un Power Melodico piuttosto canonico che prende ispirazione da band di riferimento come Stratovarius, Kamelot ed i primi Edguy e che punta tutto sull'orecchiabilità dei suoi brani e sui clichè classici del genere. Obbiettivo non certo irraggiungibile quando si può fare affidamento su musicisti di questo livello e su di una produzione nettamente sopra le righe. I take ad emergere sono molti, in virtù di un sound già sentito ma che riesce a farsi apprezzare per la freschezza delle sue facile melodie. Ad onor del vero gli episodi di "dubbia natura" fanno passare un po' di poesia, il primo che mi viene in mente è il riff iniziale di "Miracle" a là Sentenced, e l'interesse nei confronti del platter rischia di scemare. Le atmosfere imbastite dalle tastiere non possono poi non riportare agli statunitensi Kamelot, e un brano come "Kingdom Of Sand" ne è un chiaro esempio. Ma il progredire tra buone ballad, come "Tears Of Pain" e "Slowly", e brani d'elite come "Flight Of Icarus" valorizzano al meglio l'operato del buon vocalist e dei suoi compagni. Un inizio, un buon inizio. Consigliato agli appassionati più incallati del genere e legati alla formula più che mai classica del Power Melodico. I numeri ci sono ma, di questi tempi, in tanti dimostrano di averli...senza riuscire a spingersi oltre. Time will tell.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Festivalsez

DARK HORIZON OPEN AIR II
Museumpark Rudersdorf - Rudersdorf bei Berlin, Brandeburgo

A meno di due mesi dalla prima edizione gli organizzatori del Dark Horizon Open Air decidono di bissare l'evento. Inizialmente addirittura previsto per agosto, è stato poi posticipato per l'indisponibilità del luogo della prima edizione, in proc...

Oct 7 2020