You are here: /

SIDERIS NOCTEM: WAIT TILL THE TIME IS R.I.P.

data

18/12/2010
59


Genere: Dark
Etichetta: BadMoonMan Music
Distro:
Anno: 2010

Ci stiamo avvicinando alla fine dell'anno, si cominciano a fare i primi bilanci e tanto per cominciare ad anticipare le peggiori uscite di questo 2010, l'album dei Sideris Noctem sembra appartenere a questa categoria. Formatisi nel 2001 a Poltava, cittadina ucraina, la band fino ad oggi ha avuto modo di esibirsi in parecchie occasioni dal vivo e di pubblicare un demo nel 2002, ma ha anche avuto diversi cambiamenti nella line up. Con 'Wait Till The Time Is R.I.P.', il debut, però non hanno giocato le loro carte migliori, dando alle stampe un album che all'inizio parte molto bene ma che poi si perde per strada. I primi pezzi si rivelano ben composti e coinvolgenti, in particolare catturano l'attenzione proprio la titletrack, un brano potente e anche con una buona alternanza nelle linee vocali, e "Binary", il cui punto forte sta nell'atmosfera decadente che caratterizza la melodia, forse il pezzo migliore. Ma dopo il disco pare subire un brusco calo, le canzoni si rivelano poco incisive, anche per la durata oltre lo standard che praticamente è una costante in 'Wait till the time is R.I.P.': ci sono a tratti buoni spunti, come si sente in "Times Comes To The End", ma questi non bastano e il rischio è quello di perdersi in musiche che innegabilmente sono elaborate e non banali, ma anche non immediate e facili da “digerire”. In definitiva, le qualità ci sono, ma purtroppo in questa occasione non sono state espresse al meglio. Avranno sicuramente modo di rifarsi.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Appunti01

EDITORS
Atlantico - Roma

Fino a metà carriera gli Editors ci avevano abituato ad essere definiti i figli minori dei Joy Division grazie alle sonorità mutuate dalla band di Ian Curtis, dalle quali, già dal 2009 dopo l'uscita di "In This Light and on This Evening&...

Feb 19 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web