You are here: /

SHADOW OF SOUL: THE HIDDEN MEMORIES

data

21/01/2008
78


Genere: Heavy
Etichetta: Autoprodotto / Necrotorture
Anno: 2006

A cinque anni dal precedente full lenght, i calabresi Shadow Of Soul ci regalano un EP di cinque tracce dalle tinte intriganti, venticinque minuti di musica da godersi in assoluto relax. La struttura portante è quella di un Heavy Classico, ma la facciata della costruzione è abbellita da lussuose rifiniture che spaziano dal Power al Prog, dal Death al Black, in una fusione di incredibile naturalezza a sottolineare una melodicità estremamente fruibile ed appassionante. Fin dalla prima traccia, "Evil Mother Nature", si evincono le caratteristiche chiave della band: l'apertura acustica sembra promettere un'esplosione dirompente, ed è esattamente ciò che avviene, in un pezzo dalla carica indiscutibilmente ipnotica. Si notano subito sia i pregi che i difetti: tra questi, i principali sono una produzione limitata e limitante (per quanto si applauda all'impegno di sobbarcarsi le spese che sicuramente non sono state basse), che pecca di profondità sonora sacrificando la batteria in particolare, ma anche il basso; a questo si aggiunge una mancanza di precisione del vocalist nei passaggi alti, troppo spesso vicini al falsetto. Ciononostante, la prestazione di tutto il combo è di elevato livello, e si può solo levarsi il cappello dinanzi al timbro del vocalist nei passaggi più bassi. Una notazione particolare la merita la terza traccia, "Ode To Loneliness": qui le sonorità più malinconiche (ma non mielose) di cui è capace la band si uniscono a creare una perla che trasuda angoscia, introspezione e splendida capacità evocativa. Un'osservazione generale va fatta: risulta ottima la capacità di comporre pezzi così complessi ma naturali, mai pesanti, e pregni di melodicità che faccia presa ma non risulti assolutamente catchy (almeno non nell'accezione negativa del termine): il risultato è un disco che chiede a gran voce una serie di ascolti ripetuti, fino a regalare un'escalation emotiva di rara dolcezza e rabbia. Promossi, promossissimi in attesa di una produzione che renda loro giustizia.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Eoe

EAST OF ELI ft. CHYLER LEIGH
Traffic Live Club - Roma

Nel giugno 2017 avevamo avuto il piacere di assistere al primo concerto in Italia di East Of Eli (aka Nathan West) con la partecipazione di Chyler Leigh (Alex Denvers in Supergirl). Un anno dopo, il ritorno a Roma per EoeXtour

Jun 15 2018