You are here: /

SETZER, BRIAN: WOLFGANG'S BIG NIGHT OUT

data

04/12/2007
82


Genere: Non pervenuto
Etichetta: Surfodog
Anno: 2007

Che Setzer non stesse tanto bene si era intuito da tempo, ma questo 'Wolfgang's Big Night Out' ci dà la definitiva conferma: e gravemente malato. Geniale e folle. Dopo lavori che hanno ripercorso in lungo ed in largo le sue origini artistiche(rockabilly), e dopo averci sorpreso con un disco lo scorso anno, "13", in cui il nostro dava dimostrazione di sapere affrontare alla grande anche il rock americano in genere, il "gatto vagabondo" si da agli adattamenti dei classici, ehm, della musica classica. In che senso "adattamenti"? In chiave retrò, e come una vera big band. I brani sono tutti swingati come se fossimo negli anni '20-'30. Ascoltare la quinta sinfonia di Beethoven, l'Eine Kleine Nachmusik(la nota serenata mozartiana), il Guglielmo Tell di Rossini, Danubio Blu di Strauss e molte altre adattate e riarrangiate da lasciare a bocca aperta. Lo stile è sbarazzino, scanzonato e si sente. Brian ed i suoi uomini si divertono un mondo, consapevoli che quello che stanno facendo è una follia d'autore bell'e buona. Brani, ovviamente, perlopiù strumentali, rara la presenta di una voce(Setzer canta in "One More Night With You", adattamento dell' Hall Of The Mountain King di Grieg), mentre più frequente è l'utilizzo di un coro femminile, un tuffo spassoso in un passato che coverizza un passato ulteriore. Altri pezzi enormi sono "For Lisa"(la "Per Elisa" beethoveniana) e la "Sabre Dance" di Khachaturian con l'orchestra letteralmente scatenata. Fiati, chitarre, ritmiche imprevedibile. Un disco che spezza qualsiasi ascolto stiate avendo. Un cd di rottura che in qualsiasi momento potrebbe rivelarsi un toccasana per l'umore e per il vostro brutto culo marcio. Brian Setzer(il quale si mette a parodiare anche i titoli) riesce ancora una volta nell'impresa di sorprendere, cosa che molti iper-quotati musicisti è diventata ormai una chimera.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Hellraiser wavegotikweekend header sa

WAVE GOTIK TREFFEN
- Lipsia (GER)

Quasi tutti i festival estivi sono andati incontro, dopo la cancellazione dell'anno 2020, anche a quella di questo 2021. Il Wave Gotik Treffen di Lipsia non fa eccezione in questo senso: dopo avere nel luglio dell'anno passato confermato per il maggio segue...

Jul 23 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web