You are here: /

KARI RUESLATTEN: Other People's Stories

data

29/12/2004
70


Genere: Soft Rock
Etichetta: GMR
Distro:
Anno: 2004

Dopo "Pilot", splendido episodio discografico da solista per Kari Rueslatten (dopo l'esperienza nei The Third and the Mortal), riecco la giovane norvegese con un album che segue le orme lasciate due anni fa' con il sopracitato lavoro. Essenziale e minimalista come pochi, lo stile della norvegese evolve in un certo senso il discorso intrapreso con "Pilot" caricando i contenuti di un ulteriore dose di elettronica, fondamentale per riempire il contesto nel quale le canzoni si sviluppano. Nessuno si spaventi, infatti, pur essendo leggermente più "suonato" questo "Other Peaople's Stories" rimane ancorato all'espressività della voce di Kari che prende per mano l'ascoltatore e lo conduce in un viaggio intimista, quasi surreale, capace di esaltare ogni velata nota del disco. Purtroppo appare a tratti difficile da digerire ed alcune tracce risultano davvero troppo fredde tanto che, nonostante i ripetuti ascolti, rimangono di intralcio alla scorrevolezza dell'intero lavoro. Insomma, secondo me, sicuramente inferiore al precedente ma cmq un buon album in cui spicca l'ottima title-track. Rilassante e delicato.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Shoresnull

SHORES OF NULL
Traffic - Roma

‌In tempi di covid ritrovarsi ad un concerto metal in un club pieno per i 4/5 della capienza è una straripante vittoria. Il merito è tutto delle due band romane che hanno condiviso il palco (chiedo venia agli Inno che non troveranno copertura in qu...

Dec 28 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web