You are here: /

REXOR: Nox Obscura Nortis

data

27/11/2012
70


Genere: Black Metal
Etichetta: Metallic Media
Distro:
Anno: 2012

Quattro anni di attesa per un Ep è un pochino troppo per i toscani che dopo due demo e un full-lenght dal titolo 'Ain', scrivono due inediti accompagnandoli con una cover dei Bathory e una rivisitazione di un loro vecchio brano degli esordi. La traccia di apertura tarda ad arrivare con un'intro lunga quasi tre minuti, una minacciosa aurea che si avventa sull'ascoltatore con un ritmo prima cadenzato, quasi marziale, che lascia spazio in men che non si dica ad una tipica sfuriata black. Lievi impennate melodiche farciscono le chitarre in alcuni frangenti, il drumming si fa più nervoso: probabilmente con meno intro e più musica, questa "Versus Daemonium" avrebbe aperto l'ep in maniera davvero soddisfacente, invece ci fa rimanere con un po' d'amaro in bocca, soprattutto se pensiamo al contenuto del disco. La traccia seguente si orienta sulla falsariga dell'opener, dando più spazio alla forma canzone in quattro minuti. Buona prova di tutta la band, il brano risulterà sicuramente essere la tipica "live-track" in cui la parte centrale viene sfruttata per invogliare il pubblico. Insolito finale arpeggiato, e ci catapultiamo nel brano rivisitato. Molti anni fa i Rexor suonavano poco più che il medesimo black metal di oggi, sicuramente più sporco di oggi, ed il motivo del remake è proprio questo. "In The Forgotten Depth" ha il tipico titolo da brano che il genere richiede, così come musicalmente si affaccia più facilmente su lidi cari alla Norvegia. Della cover di "Equimanthorn" nulla da dire: se con gli strumenti dimostrano di cavarsela senza strafare, proporci un brano dei Bathory per loro risulta un gioco. Molto in risalto la batteria, forse un po' troppo (o e magari giusto un impressione). Un Ep costituito per lo più da due soli inediti non contribuisce a dare un'idea completa. Suonano bene, ripetiamo, senza strafare: eseguono ciò che devono fare senza errori imperdonabili e ciò già è qualcosa, considerando che anche la dimensione live è ben differente e sicuramente merita ulteriore attenzione. Vi aspettiamo con una nuova uscita, forza!

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Evergrey2

EVERGREY
KB (Kulturbolaget) - Malmö (Svezia)

È pur vero che questa è l'ennesima visita degli Evergrey in città il 28 febbraio scorso (l'ultima risale a meno di un anno fa), ma non esistono scuse per perdersi una data di questo calibro. Si spera sempre che una band di qualità ...

Mar 30 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web