You are here: /

PHIL CAMPBELL AND THE BASTARD SONS: We’re The Bastards

data

14/12/2020
82


Genere: Rock
Etichetta: Nuclear Blast
Distro:
Anno: 2020

Dopo la morte di Lemmy e l’inevitabile dissoluzione dei Motorhead nel 2015, forse non molti avrebbero scommesso su questa seconda vita artistica di Phil Campbell. Invece, l’esperto chitarrista ha allontanato l’idea di pensionamento anticipato ed ha ricominciato subito a comporre e macinare dell’ottimo rock, accompagnato dai suoi tre figli “Bastardi” Todd, Tyla e Dane. All’allegra e rumorosa famigliola Campbell si è poi unito il talentuoso e potente cantante gallese Neil Starr (ex Attack! Attack!). Questo 'We’re the Bastards', secondo full-lenght che arriva a soli due anni dal precedente album, prosegue il percorso già intrapreso da 'The Age Of Absurdity', con ottime canzoni di esplosivo, rude, melodico e divertente rock’n’roll. Ma bisogna riconoscere anche la crescita esponenziale della band che sfoggia una maggiore varietà e libertà compositive. Fin dalla title-track che apre l’album si inizia a battere il piede, a muovere la testa ritmicamente e a godere di ogni singola canzone: dalle più veloci come “Son of a Gun” e “Promises Are Poison”, a quelle con le atmosfere più bluesy come “Born to Roam” e “Desert Song”, fino ad arrivare al punk di “Destroyed” e alla bellissima e conclusiva "Waves", dalle tinte fortemente grunge. Tutti i brani di questo disco sono tremendamente efficaci e la prestazione dei giovani musicisti intorno al nostro amato Phil è impeccabile, segno tangibile che la sua eredità musicale è in buone e robuste mani. Il rock’n’roll, evidentemente, è anche una questione di DNA.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Aromysez

ARMORY
Plan B - Malmö

Con le restrizioni causa Covid-19 che si inaspriscono (niente alcool dopo le 22 e numero massimo di partecipanti ridotto all'indomani dell'evento da 50 a 8), questo in esame potrebbe essere stato l'ultimo appuntamento del genere per chissà quanto t...

Nov 26 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web