You are here: /

MOONSPELL: ANNO SATANAE

data

03/03/2005
69


Genere: black/doom
Etichetta: demo
Anno: 1993

I Moonspell, uno dei gruppi più influenti della musica metal gothica/atmosferica degli anni '90, si formarono nel lontano 1989 nella città di Brandoa, in Portogallo. I primi anni di vita del gruppo (allora chiamato Morbid God) furono abbastanza caotici e ininfluenti sotto il profilo artistico/musicale, visto che lo stesso Fernando Ribeiro (AKA Langsuyar) ammise più volte che si trattava di un periodo assolutamente da dimenticare. Quello di cui mi accingo a parlare è il primo demo del gruppo, registrato all'inizio del 1993 dopo aver cambiato nome in Moonspell e dopo aver finalmente trovato una line-up tutto sommato stabile. Composto da tre canzoni, più un intro e un outro strumentali, è un buon esempio di quello che era il gruppo nei suoi primissimi tempi di esistenza, assolutamente all'oscuro di tutto e di tutti, molto prima di plasmarsi in ciò che noi oggi conosciamo tutti, chi più chi meno. Già dall'ascolto dell'intro (senza titolo) si capisce che il gruppo, pur esplorando territori non dissimili a quelli già solcati dai Rotting Christ (gruppo con il quale i nostri avranno molte caratteristiche comuni in futuro...) con il loro demo del 1989, non ha paura di avvalersi delle più disparate soluzioni, che abbracciano anche la musica popolare locale (non a caso l'intro è composto dal richiamo alla preghiera di un muezzin... a testimonianza dell'influsso della cultura araba su quella portoghese.) Le tre canzoni che compongono il blocco centrale di questo demo, sono sul genere black/death anni '80, ossia una commistione in nuce di questi due generi, ancora non ben differenziati, suonato in maniera molto personale e pregno di quelle caratteristiche che verranno sviluppate in futuro e che costituiranno l'ossatura sulla quale Fernando Riberiro (ops, Langsuyar) costruirà i suoi testi infallibili, ossia Occultismo, Erotismo e Satanismo. L'unica sfortuna di questo gruppo (se di sfortuna poi si può parlare) è quella di essere partiti troppo tardi, perchè sinceramente "Goat On Fire", "Ancient Winter Goddess" e "Wolves From The Fog" sono tre dei migliori pezzi mai scritti dal gruppo e anche se grezzi, con qualche imprecisione tecnica e con una registrazione non eccellente, sono un must non solo per i collezionisti, ma semplicemente per tutti i fans dei Moonspell, visto che il demo in questione è stato riregistrato nel 1996, dato che le copie originali terminarono quasi subito. In definitiva, a dispetto della sua reperibilità, 'Anno Satanae' è un buonissimo demo, che mostra i Moonspell realmente satanisti, occultisti e con un amore morboso per tematiche erotiche.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Col

CULT OF LUNA + BRUTUS + A.A. WILLIAMS
Alcatraz - Milano

Sarebbe stato a dir poco entusiasmante poter assistere ad un live dei Cult of Luna assieme a Julie Christmas, i quali hanno costruito insieme quel gioiello che è stato l’album ‘Mariner’. Purtroppo, questa collaborazione si è tradotta i...

Dec 6 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web