You are here: /

Mindsplit: Charmed Human Art Of Significance

data

08/11/2010
80


Genere: Prog
Etichetta: Lion Music
Distro: Frontiers
Anno: 2010

Delirio ed introspezione. I Mindsplit ci presentano un biglietto di sola andata per un lungo viaggio all’interno della psiche umana, estremamente complesso, a volte dispersivo e contorto. Tutto l’album può essere considerato come un vero concept, infatti ogni brano prende spunto dagli appunti di uno psichiatra, lontano parente del cantante H.B. Anderson. La sua voce è molto particolare: oltre ad avere una discreta dinamica, possiamo definirla come un misto tra la liricità di James LaBrie e l’ugola graffiante ed intensa di Daniel Gildenlow. Alle chitarre troviamo un funambolico axeman (Mathias Holm) che riesce a creare assoli molto tecnici e di buona caratura: buon vibrato, peccato per i suoni di chitarra che in alcuni casi risultano troppo compressi perdendo dinamicità. La sezione ritmica è sicuramente valida, si riscontra una buona precisione nell’esecuzione, ma sarebbe stata cosa giusta una maggiore dose di fantasia. L’album si presenta con una intro parlata ("Prologue - The Awakening") che ci introduce subito nei meandri oscuri della mente umana, mentre la successiva “Silhouettes” risulterà uno dei due brani più diretti e concreti di questo lavoro: ritornello di (quasi) facile presa, buona sezione ritmica ed una voce che viaggia costantemente con una marcia in più rispetto al gruppo. Altro pezzo orecchiabile è sicuramente “NMe - Myself & I” che riesce a miscelare le atmosfere cupe con una giusta dose di grinta, evitando la noia e la ripetitività. I brani si susseguono senza grossi cambiamenti di stile (interessante anche l’utilizzo del sax che impreziosisce la già buona qualità del lavoro), e l’album prosegue tra atmosfere cupe, intricate, e gli spiragli di luce sono davvero pochi. Mancano brani di apertura che creino maggior contrasto con le già plumbee atmosfere. Non è affatto in discussione il valore di questo platter, che ha le qualità per essere considerato un ottimo prodotto, ma ascoltare gli oltre '70 minuti di questo lavoro può essere davvero impresa ardua.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Evergrey2

EVERGREY
KB (Kulturbolaget) - Malmö (Svezia)

È pur vero che questa è l'ennesima visita degli Evergrey in città il 28 febbraio scorso (l'ultima risale a meno di un anno fa), ma non esistono scuse per perdersi una data di questo calibro. Si spera sempre che una band di qualità ...

Mar 30 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web