You are here: /

LIFEND: INNERSCARS

data

03/09/2004
70


Genere: Death/Gothic
Etichetta: Cruz del Sur Music
Anno: 2004

E così anche i milanesi Lifend arrivano al primo full lenght album della loro giovane carriera: dopo due mini di buona fattura, questo interessante "Innerscars" potrebbe presto lanciarli verso una maggior notorietà. E sarebbe un risultato senz'altro meritato. Continuamente in bilico tra atmosfere gotiche e incursioni in territori più aggressivi dove regna il growling catacombale di Roberto, la proposta del quintetto lombardo riesce a coinvolgere l'ascoltatore per tutti i nove brani, grazie a composizioni dinamiche e cariche di feeling. Buona parte del merito va alla prova di Sara e Alberto, le cui interpretazioni dietro i microfoni si completano armoniosamente, dando vita ad avvincenti linee vocali. E' comunque tutto il gruppo che funziona, così come la produzione, che riesce a rendere ancor più corposo, solido e accattivante il lavoro della band. Per certi versi simili ai più famosi Lacuna Coil (ma molto più violenti), i Lifend danno l'impressione di essere già una band molto matura, che sa dove vuole arrivare e conosce la via migliore per raggiungere la destinazione senza perdersi in passaggi a vuoto. "Innerscars" è una fucina di emozioni perfettamente trasformate in musica dalla creatività del combo lombardo: si va dall'oscura e ipnotica title-track, con le sue emozionanti digressioni, fino alla tellurica "Spiral Dance", che mostra il lato più irrequieto della band. Sopra la media troviamo poi l'ottima "Blood-Red-Pain" e la dirompente "Open Wind", in cui rabbia e melodia sono ancora una volta sapientemente amalgamate.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Evergrey2

EVERGREY
KB (Kulturbolaget) - Malmö (Svezia)

È pur vero che questa è l'ennesima visita degli Evergrey in città il 28 febbraio scorso (l'ultima risale a meno di un anno fa), ma non esistono scuse per perdersi una data di questo calibro. Si spera sempre che una band di qualità ...

Feb 28 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web