You are here: /

KILLIT: Shut It Down

data

06/08/2016
78


Genere: Heavy Rock
Etichetta: Unsigned
Distro: Lions Pride Music
Anno: 2016

Interessante debut album per questa band britannica che si presenta alle masse con 'Shut it Down', un bel lavoro di hard'n'heavy davvero di ottima fattura. Quartetto con una discreta esperienza alle spalle, si è formato solo all'inizio di quest'anno, ed in pochi mesi è riuscito a tirar fuori un album di dodici pezzi, un concentrato di hard/metal vecchia maniera a cominciare dall'opener "Shut it Down", ritmata, secca, decisa, che vi coinvolgerà fin da subito all'ascolto. Uno speed rock energico che va avanti fino metà disco, quando "Our Last goodbye" spezzerà la tensione emotiva, una ballad in salsa Skid Row davvero ben eseguita, uno di quei lentoni che tanto andavano di moda nei mitici anni '80/'90. Interessante anche "Draw Me Line", rockeggiante e dal sapore vagamente american style. Finale col botto con "Crash and Burn", che chiude il disco così come era iniziato, con tanta energia e tanta attitdudine che va a suggellare un esordio vigoroso e promottente.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Vlad sez

VLAD IN TEARS
Exenzia Der Club - Prato

Sabato 3 febbraio, l’Exenzia Der Club di Prato accoglie i Vlad in Tears, con i Diesanera in apertura. La nuova ambientazione rinnovata nei suoi interni, con un palco rialzato tutto nuovo, contribuisce a rafforzare la posizione del locale come uno tra i migliori...

Feb 20 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web