You are here: /

HARDCORE SUPERSTAR: The Party Ain't Over Til We Say So…

data

24/11/2011
80


Genere: Sleze Metal
Etichetta: Nuclear Blast
Distro: Warner
Anno: 2011

Per celebrare i primi quindici anni di carriera i quattro tamarroni svedesi immettono sul mercato questo greatest hits dove trovano posto tutti i successi o pseudo tali, ed un pezzo inedito dal titolo "We Don't Need A Cure". Partendo da quest'ultimo si può affermare che è una sorta di marcetta con tanto di coretti di bambini, non per questo brutto, di certo un po' troppo scontato e commerciale, ma al contempo divertente. I restanti diciannove pezzi sono onestamente quanto di meglio questa band abbia prodotto negli anni, trovano spazio anche i brani dell'ultimo lavoro, quindi "Moonshine" e le ballad "Here Comes The Sick Bitch" e "Run To Your Mama" (dove i limiti di Jocke Berg emergono impietosamente). Naturale poi attingere a piene mani dall'album omonimo e da 'Beg For It', quindi la propensione verso gli ultimi lavori è palese e dovuta vista la piega presa dalla band dall'album in poi, e dove la qualità dei brani è nettamente più elevata. Un ottimo start nel caso non si abbia nulla di loro, veramente essenziale! Per tutti gli altri da evitare, l'inedito non vale il prezzo del dischetto.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Omsez

OM
Circolo Magnolia - Segrate (MI)

Esperienze mentali e sensoriali. Questo è ciò che si appresta ad affrontare quando si ascolta un album qualsiasi degli Om, la creatura che Al Cisneros ha creato dopo la prima parte dell’esperienza musicale e discografica con gli Sleep, e che &egra...

Aug 20 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web