You are here: /

HAMMERFALL: Built To Last

597811

data

15/11/2016
74


Genere: Power Metal, Epic Metal
Etichetta: Napalm Records
Distro:
Anno: 2016

Chiamati ad un pronto riscatto dopo le non esaltanti performance di 'Infected', tentativo non andato a buon fine di inserire alcuni elementi groove nel loro sound, e di 'r(E)volution' che riportava sì il combo scandinavo nei loro territori di più stretta competenza, ma con tracce molto statiche e piuttosto sciatte (e i risultati sono stati così sconfortanti tali da indurre la Nuclear Blast a rescindere il contratto), le cose sembrano aver preso finalmente una piega assai più favorevole con questa nuova uscita. Giocando un po' con le parole del titolo, non siamo ancora in grado di stabilire se tale opera abbia in dotazione i requisiti per resistere a lungo, tuttavia bisogna dar loro merito di aver ritrovato un certo livello di ispirazione e di vivacità che sembrava essersi un po' persa per strada: l'iniziale "Bring It" ne è una chiara dimostrazione con quei riff schietti e la voce di Joacim ancora in perfetta forma, e anche la galoppata "Dethrone And Defy" ci mostra una band con una ritrovata voglia di spaccare. Lo stesso si può dire in "Starbreaker" dove risalta l'ottimo lavoro del drummer. "Hammer High" è il solito anthem con il trionfale epic chourus tipicamente manowariano, e un ottimo scambio di guitar solo frutto della coppia più che mai consolidata Pontus Norgren/Oscar Dronjak, mentre la title track ti fa venire voglia di tornare ad alzare i pugni verso il cielo come ai vecchi tempi. Non sempre tutto fila nel migliore dei modi, così dobbiamo prendere atto di brani come "The Scared Vow" che si presenta come una fotocopia venuta neanche troppo bene di brani del loro glorioso passato, la ballad "Twilight Princess" melensa e stereotipata, e "New Breed" mid tempo non esaltante che si riconduce a schemi precostituiti che ci fanno porre qualche dubbio sulla loro completa guarigione, fortunatamente ci pensa la conclusiva "Second To None" con il pregevole intervento del clavicembalo che dà al pezzo un particolare e squisito gusto rinascimentale a rimettere le cose a posto.  Al netto di qualche pacchianeria su cui si può tranquillamente sorvolare, gli Hammerfall stanno ritrovando la giusta identità semplicemente rivolgendo lo sguardo verso il  passato più remoto; i troppi anni di vacche magre per loro e le cocenti delusioni per i fans potrebbero essere finalmente messi alle spalle.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Aerosmith2

AEROSMITH
Ippodromo del Visarno - Firenze

L’Aerovederci Tour sbarca così anche a Firenze il 23 giugno, capoluogo di altri importanti festival di quest’anno. Gli Aerosmith sono tornati nel nostro Paese per far divertire e far cantare il pubblico in una sera d’estate fiorentina in occa...

Aug 15 2017

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web