You are here: /

GRAVEWORM: DIABOLICAL FIGURES

data

27/06/2009
66


Genere: Symphonic Black Metal
Etichetta: Massacre Records
Distro:
Anno: 2009

Ad esser sinceri, era dai tempi di 'Engraved In Black' che non ascoltavo così attentamente, un lavoro della band. Per quanto possa risultare massiccio e ben fatto quest'ultima fatica in studio, trovo ancora qualche elemento che rende l'ascolto un po' debole. Ovviamente si parte in quinta, come la band ci ha abituato da sempre (ricordo, se non erro, che anche (N)Utopia era così), e "Vengeance Is Sworn" è la solita dichiarazione di guerra. Non mancano da una parte, le tipiche bordate con "Hell's Creation", condite dalla maestosa voce di Stefan Fiori, o i brani con arrangiamenti più brutali e sofisticati, se vogliamo. Un esempio è dato dalla titletrack, accompagnata da un riff thrasheggiante, davvero bastardo fino al midollo. Le atmosfere più lente ("Forlorn Hope"), quelle in cui la tastiera di Sabine entra in primo piano, rendono la struttura di 'Diabolical Figures' vicino ad alcune cose più care agli Hypocrisy più epici. Una cosa che non riesco a capire pienamente della band, è quando cercano in tutti i modi di buttar giù riff complessi, ma queste loro idee vengono utilizzate fino allo sfinimento nel brano ("Architects Of Hate" ha vari spunti interessanti). Finale inutile con "The Reckoning", oltre che, a mio malgrado devo sottolineare l'ennesima scelta scontata della cover, con "Message In A Bottle" (davvero orrida).

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Ministry sez

MINISTRY
Villa Ada - Roma

Il concerto dei Ministry è stato uno degli appuntamenti più attesi dell’estate alternativa romana (se la memoria non ci inganna la prima volta nella capitale per gli americani), in concomitanza con l’uscita del nuovo disco che li ha visti to...

Sep 18 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web