You are here: /

GRAVE DIGGER: RHEINGOLD

data

08/12/2003
90


Genere: Heavy Metal
Etichetta: Nuclear Blast
Anno: 2003

"L'Anello Dei Nibelunghi" di Richard Wagner dura, a seconda delle esecuzioni, dalle sedici alle diciotto ore. Quello di Chris Boltendhal e soci, meno di cinquanta minuti. Con "Rheingold"si conferma l'interesse dei Grave Digger per gli argomenti epici, con la differenza che stavolta i "becchini" giocano in casa, attingendo alle ricche tradizioni teutoniche. Le dieci tracce che compongono l'album spaziano lungo tutta la saga dei Nibelungi, saga che affonda le sue radici nella mitologia vichinga, in un carosello di suoni irruenti, potenti e massicci. L'impatto è deciso e diretto, lo stile inequivocabile: come sempre, basta l'inizio di una canzone per sapere chi si sta ascoltando. Lo stile compositivo di Chris è cresciuto: messe da parte le assonanze slega i versi, facendo risultare i testi compatti e completi per linea melodica e scansione ritmica: una scelta difficile che ci ha mostrato dei risultati splendidi. L'altra particolarità è la crescente importanza data ad Hans Peter, che ha reso le sue tastiere parte fondamentale dell'impalcatura delle canzoni, dando un'impostazione sinfonica all'intero album, sbizzarrendosi tra brevi intro e giri ritmici. Privo di punti deboli, "Rheingold" si presenta come uno scrigno di perle, tra le quali spiccano le travolgente "Giants", veloce ed aggressiva, la cadenzata "Murderer", triste e dura, e la rabbiosa "Twilight Of The Gods", epica e grandiosa. Un occhio di riguardo va dato a "Maidens Of War": il giro di base è quello della cavalcata delle Walkirie, rallentato e variato fino ad ottenere un effetto struggente, che coglie in pieno la malinconia e la rabbia che caratterizzano il conflitto interiore di Brunhilde. Vale infine la pena segnalare la seconda bonus track, "Goodbye", canzone d'amore assolutamente atipica anche per i già atipici Grave Digger: lo stile ricorda infatti quello dei musical holliwoodiani degli anni '60. "Rheingold" rappresenta l'apice compositivo finora raggiunto da "Uncle Reaper" Boltendhal e soci. E' un album completo, coinvolgente, pesante al punto giusto.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Festivalsez

DARK HORIZON OPEN AIR II
Museumpark Rudersdorf - Rudersdorf bei Berlin, Brandeburgo

A meno di due mesi dalla prima edizione gli organizzatori del Dark Horizon Open Air decidono di bissare l'evento. Inizialmente addirittura previsto per agosto, è stato poi posticipato per l'indisponibilità del luogo della prima edizione, in proc...

Oct 7 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web