You are here: /

ETERNAL IDOL: The Unrevealed Secret

data

12/12/2016
68


Genere: Symphonic Metal
Etichetta: Frontiers Records
Distro:
Anno: 2016

Nuova band al soldo della Frontiers. Sorta di "super gruppo" nostrano che vede coinvolti membri degli Hollow Haze (Nick Savio su tutti), Andrea Buratto dei Secret Sphere, e Fabio Lione alla sua prima reincarnazione vocale dopo l'ufficiale addio ai Rhapsody Of Fire. La proposta si assesta su un metal (assai) melodico con sfumature sinfoniche dentro cui i brani rigano "dritto per dritto": ritmiche lineari, melodie orecchiabili, arrangiamenti eleganti (quanto scontati), e qualche puntata verso l'hard'n'heavy sempre di estrazione melodica. La condivisione del microfono da parte di Fabio con Giorgia Colleluori, poi, rende ancora più chiare le coordinate attorno cui ruotano gli Eternal Idol, pur senza l'ossessione - per fortuna - del controcanto continuo che ormai ha fatto il suo tempo e non ammalia più nessuno (o quasi). Per quanto riguarda l'aspetto compositivo, c'è da sottolineare che l'insieme regge bene il confronto con altre realtà gia consolidate a livello internazionale, e che si intravedono anche momenti in cui la band manifesta ottime potenzialità attraverso brani intensi come "Sad Words Unveiled", e più articolati come "Feels Like I'm Dying", ma nello specifico bisogna dire che diverse tracce faticano a prendere il volo sul piano emozionale, risultando piatte e poco ispirate, senza nulla togliere all'impegno profuso dal quintetto. Trattandosi di un concept, e dato che pare ci saranno altri capitoli che andranno a perfezionare ed a completare il soggetto della storia, possiamo anche considerare 'The Unveiled Secret' come un album che intanto ha aperto le porte del progetto, per poi consegnare il testimone in seguito a capitoli (si spera) più interessanti. Sul piano delle prestazioni individuali, un elogio particolare a Giorgia la quale ci mette l'anima in ogni passaggio, mentre Nick alla chitarra, specie durante la fase solista, riesce a dare senso compiuto alle sue qualità tecnico-compositive. In poche parole non male la prima, ma le riserve da sciogliere sono ancora tante.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Appunti01

IN MOURNING
Monk Club - Roma

Quello appena trascorso è stato uno dei weekend tra i più impegnativi della stagione finora trascorsa: Venerdì 4 maggio i Godflesh, Sabato 5 Lili Refrain, e Domenica 6 ci siamo trovati a dover scegliere tra i concittadini Inferno, oppure il tri...

May 19 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web