You are here: /

DECAPITATED: THE NEGATION

data

11/02/2004
90


Genere: Death Metal
Etichetta: Earache
Anno: 2004

Solitamente il terzo disco per una band è il più ostico da comporre, specialmente se i due full-length precedenti avevano in qualche modo fatto gridare al miracolo più di un addetto ai lavori. I polacchi Decapitated sono arrivati a questo fatidico punto (se si escludono i due demo d'esordio) e credetemi che non hanno assolutamente deluso le aspettative."The Negation" in una sola parola SPACCA! Il Death Metal moderno e ispirato del gruppo che tanto aveva entusiasmato nei precedenti "Winds of creation" e, sopratutto, in "Nihility" esplode ancora di più in questo nuovo lavoro. Impressionante il bagaglio tecnico\compositivo del gruppo, se si pensa che l'età media è di circa 21 anni, sopratutto per quanto riguarda l'ottimo riffing di Vogg in un certo senso debitore a pilastri del Death metal come James Murphy e Trey Azagthoth. L'album si snoda in circa 30 minuti in cui ad aprire le danze ci pensa "The Fury" pezzo carico di cambi di tempo e furiose ripartenze in blast-beat suonate con il coltello tra i denti in cui si insinua un assolo tutt'altro che melenso, ottime anche "Lying and weak" (che puzza di Hanneman\King lontano un miglio), la title-track (un concentrato di mid-tempos e stoppati che ricorda molto i Meshuggah e i Pantera più ispirati) e la conclusiva "The empty throne" con quel maledetto riff portante che rimane incastonato nelle meningi già dal primo ascolto. La Earache attualmente ha nel proprio roster la tradizione del Death Metal ovvero Morbid Angel, Hate Eternal e Deicide e il presente\futuro rappresentato appunto dai giovanissimi Decapitated, due modi diversi di intendere lo stesso genere rimanendo aggrappati con le unghie a quelle radici che gli stessi Morbid Angel hanno contribuito a mettere.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

16729532 10155212891844925 3954847479024016350 n

HARDSOUNDS FESTIVAL 2017
Traffic Live - Roma

Roma, 13 ottobre 2017. Per quest’anno si è voluto fare le cose in grande per l’organizzazione dell’Hardsounds Festival. Il supporto organizzativo dato da figure quali eRocks Production, MVO Concerti ed Hellfire Booking Agency ha fatto in modo...

Oct 19 2017

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web