You are here: /

CRYSTAL VIPER: Tales Of Fire And Ice

data

26/11/2019
74


Genere: Heavy Metal
Etichetta: AFM Records
Distro: Audioglobe
Anno: 2019

Abbiamo sempre considerato i polacchi Crystal Viper una band non certo innovativa, nemmeno ricca di fantasia, ma che si è sempre posizionata su livelli medio-alti in virtù della capacità di saper creare riff dalla buona incisività e dotati di un notevole appeal melodico senza scivolare troppo nel commerciale, o peggio ancora nel banale, grazie anche alla presenza della carismatica singer (ma anche chitarrista) Marta Gabriel, aventi caratteristiche della metal queen, in questo forse seconda rispetto alla mitica e inarrivabile Doro. Il settimo lavoro di studio non è altro che una sintesi di quanto prodotto in passato, i riff del duo iniziale richiamano influenze heavy speed, così come la tellurica "One Question" mentre "Bright Lights" è più essenziale ma appare maggiormente predisposta per il palco, si evidenzia una maggiore levigatura nel sound, meno ruspante rispetto al passato forse per garantire una maggiore scorrevolezza ma che di fatto non placa più di tanto lo spirito aggressivo e battagliero della band. Potremo parlare di un lavoro ottimamente riuscito ma qualcosina siamo costretti a depennare dalla valutazione finale: sia la semiballad “Neverending Fire” che la finale "Tears Of Arizona" non appaiono del tutto riuscite, la prima soffre di un certo deja-vu di fondo, nell'altra si denotano fin troppi richiami sinfonici che ci riconducono a qualcosa dei Nightwish, e qui i ragazzi non appaiono a loro agio, ma per fortuna ci pensa la bonus track "Dream Warriors" di dokkeniana memoria a rimettere le cose a posto, una cover perfetta per dare enfasi alle linee vocali della impeccabile Marta. Come sempre i Crystal Viper si rivelano una certezza per gli amanti del metallo tradizionale.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Shoresnull

SHORES OF NULL
Traffic - Roma

‌In tempi di covid ritrovarsi ad un concerto metal in un club pieno per i 4/5 della capienza è una straripante vittoria. Il merito è tutto delle due band romane che hanno condiviso il palco (chiedo venia agli Inno che non troveranno copertura in qu...

Dec 28 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web