You are here: /

CROWHURST: III

data

05/04/2019
70


Genere: Post Black Metal
Etichetta: Prophecy Productions
Distro:
Anno: 2019

La trasversalità sembra essere diventato il pane quotidiano di ogni musicista che si rispetti; una volta esistevano generi ben definiti: dark, thrash metal, doom metal, black metal, progressive etc, oggi sono tutti talmente interconnessi che non si sa dove finisce uno ed inizia l’altro. Calzante esempio è Crowhurst nel cui melting pot confluiscono Prurient, Today Is The Day, Coil, Woven Hand - “Ghost Tropic” - Danzig - “La Faim”,  Nick Cave - “Self Portrait With Halo and Snake” - e God Machine “The Drift”, cioè industrial, harsh noise, black metal, folk apocalittico, elettronica sperimentale e sludge che creano un wall of sound monolitico. Il risultato finale equivale a ciò che si otterrebbe nel frullare i menzionati generi; a volte il tutto si incastra perfettamente, tirando fuori tracce molto riuscite, altre ne esce una cacofonia random, manifesto di un anima torturata/devastata dalla bipolarità (la copertina é rappresentativa in tal senso, e Niklas Kvarforth degli Shining ha fatto scuola), calmo e riflessivo, un attimo dopo sclerotico ed incontrollabile. Per la realizzazione di questo lavoro Jay Gambit (unica mente dietro il progetto, che ha pubblicato una miriade di lavori in diversi formati e su altrettante label tra i quali spiccano per sarcasmo: 'Fuck You Morrisey, Beatles e Bono'), si è circondato per l'occasione di diversi artisti tra i quali: Tony Wakeford (Sol Invictus, Crisis) e Tara Vanflower (Lycia, Type O Negative) ed ha affidato il master a Kurt Ballou (Converge). Disco che di sicuro non vi lascerà indifferenti. Spiazzante.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Evergrey2

EVERGREY
KB (Kulturbolaget) - Malmö (Svezia)

È pur vero che questa è l'ennesima visita degli Evergrey in città il 28 febbraio scorso (l'ultima risale a meno di un anno fa), ma non esistono scuse per perdersi una data di questo calibro. Si spera sempre che una band di qualità ...

Mar 30 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web