You are here: /

Chemistry Room: Butterfly Effect

data

07/04/2010
85


Genere: Power
Etichetta: Pirames International
Distro:
Anno: 2010

Ottimo esordio discografico per i Chemistry Room, band nata nel 2008 grazie all'unione del chitarrista Fabrizio Amilcare, del bassista Dario Battiston e del cantante Gilberto Miglioranza a quali ben presto si sono aggiunti il talentuoso batterista Stefano Gasparotto alla batteria ed il chitarrista Piercarlo Favro. Dopo aver affrontato una lunga, estenuante, ma estremamente fruttuosa gavetta live che ha contribuito a cementare l'amalgama tra loro, i nostri trovano l'ideale quadratura del cerchio con l'ingresso in formazione del tastierista Vittorio Manzan, un elemento che dona al gruppo nuova linfa vitale e li rende realmente pronti a spiccare il volo. Ed è proprio allora che il sestetto si rintana letteralmente nei Rimaster Studio di Vicenza per partorire 'Butterfly Effect', un piccolo capolavoro che sin dalle prime note proietterà l'ascoltatore in un'allucinante viaggio onirico in un universo costellato di simboli che raffigurano degli avvenimenti immutabili. I Chemistry Room propongono dell'ottimo Power metal sapientemente miscelato alle sonorità che sono diventate il marchio di fabbrica di Led Zeppelin e Deep Purple, grazie anche all'ottimo lavoro delle tastiere condotte da sua virtuosità Vittorio Manzan, ed all'ottima e realmente incisiva prova vocale di Gilberto Miglioranza. Per farsene un'idea basta ascoltare la title track "Butterfly Effect", e la stupenda "A Dream Without Sleep", ottimo brano che culla l'ascoltatore fino a portarlo letteralmente a sognare ad occhi aperti. Citazione a parte meritano le dirompenti ed incalzanti "The Flow Of Time" e "Madness", caratterizzate da una serie impressionante di riff e sweep-picking create dalla chitarra solista di Piercarlo Favro che richiamano lo stile che ha caratterizzato gli albori del metal. A completare il lavoro ci pensa l'ottimo artwork realizzato da Travis Smith. In chiusura non resta che ribadire che i Chemistry Room sono senza minima ombra di dubbio quella ventata di aria fresca che porterà nuova linfa ad un genere classico come il metal. Questo è un gruppo di cui si sentiva realmente il bisogno. Speriamo che continuino su questa strada in quanto le qualità per spiccare il volo ci sono tutte.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Evergrey2

EVERGREY
KB (Kulturbolaget) - Malmö (Svezia)

È pur vero che questa è l'ennesima visita degli Evergrey in città il 28 febbraio scorso (l'ultima risale a meno di un anno fa), ma non esistono scuse per perdersi una data di questo calibro. Si spera sempre che una band di qualità ...

Mar 30 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web