You are here: /

Chemia: The One Inside

data

21/02/2014
84


Genere: Rock
Etichetta: DCM Records
Distro: Metal Mind Productions
Anno: 2013

Uscito alla fine del 2013, ahinoi arrivato da poco per potervelo raccontare, questo 'The One Inside' si rivela sin dalla prima traccia come un disco interessante. Spulciando nel loro sito notiamo che questi ragazzi provenienti dalla Polonia hanno all'attivo piu di cento date, annessa tournè in Canada, in soli quattro anni. Bravi, no? Quattro i singoli rilasciati per quest'album, andiamo a snocciolarli partendo dalla first track "Ego", un rock melodico che ricorda molto gli ultimi Harem Scarem, e la stessa voce ricorda quella più blasonata di Harry Hess, piena di armonici, avvolgente e con la giusta potenza quando si tratta di spingere. Insomma, chapeau. "Bondage Of Love" continua sulla stessa linea, - i primi quattro pezzi del disco suonano tutti in Re - ma tanto chi se ne frega, son belli e si vede che Lukasz Drapala si trova a suo agio su questa tonalità. "Hero" è il terzo singolo e come nelle migliori tradizioni è una ballad: ottimo arrangiamento date dalle tastiere di Rafal Stepien. Fino ad ora dei tre singoli non ne hanno sbagliato uno, ma quattro, non hanno azzardato? "Everlasting Light" parte con cadenza da shuffle tipica degli anni '80, le tastiere insieme alla sezione ritmica creano quel mood piacevole da mid-tempo pretenziosa e preziosa allo stesso tempo, ed ancora una volta i ragazzi hanno fatto centro. Vi diremo di più, ascoltando il resto dell'album possiamo ben dire che di singoli ne ha piu di quattro perchè bellissima è "Generation Zero", di quello che non smetteresti mai di ascoltare. In definitiva, un album superlativo, un gruppo che merita di sdoganare dalla Polonia e portare la sua musica in giro il più possibile. Grande album, dategli un ascolto.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Appunti01

EDITORS
Atlantico - Roma

Fino a metà carriera gli Editors ci avevano abituato ad essere definiti i figli minori dei Joy Division grazie a quelle sonorità mutuate dalla band di Ian Curtis, dalle quali, già dal 2009 dopo l'uscita di "In This Light....." hanno...

Feb 19 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web