You are here: /

CANDLEMASS: DEATH MAGIC DOOM

data

07/04/2009
78


Genere: Heavy/Doom
Etichetta: Nuclear Blast
Distro: Warner Music Group
Anno: 2009

Con "Death Magic Doom" i Candlemass ritornano su standard qualitativi importanti come non accadeva da diverso tempo a questa parte. Un disco quadrato e potente che sorprende anche per la sua vena diversiva rispetto allo stile abituale della band. Chiaro, nulla viene stravolto, ma il piede sull'acceleratore è pigiato con decisione a 'sto giro, e gli accenni melodici sono più marcati del solito. Merito sicuramente di Robert Lowe(Solitude Aeternus) e della sua ugola decisamente più classica rispetto a Marcolin. Fattori che avranno indotto la band ad un lavoro più aperto in fase di scrittura dei brani. Ugola che ad un primo ascolto potrebbe risultare spiazzante, ma che di lì a poco riesce a farsi metabolizzare diventando addirittura uno dei punti di forza dell'album. Solido quest'ultimo, sparato a differenti velocità come nella spettacolare apertura con "If I Ever Die", dinamica e veloce, e da contro dalla successiva "Hammer Of Doom", un titolo un programma: lenta, magmatica, tombale. Qualche calo nella fase centrale del disco quando i brani, pur restando su buoni livelli, faticano a mettere a segno momenti esaltanti come nell'inizio, però si ricomincia di nuovo a prendere quota in chiusura con la terrificante "Clouds Of Dementia" in cui Lowe sputa fuori veramente l'anima, e con "My Funeral Dreams", cadenzato lamento evocativo nella misura necessaria. La produzione è eccellente, i suoni sono pieni, corposi e di pari passo cristallini, frutto di un lavoro superlativo in fase di mixaggio che dona al lavoro il dovuto e voluto connubio tecnico-emozionale. I Candlemass sono ancora tra noi, quindi, hanno ancora diverse cose da dire e le dicono con un linguaggio chiaro e perentorio già intravisto nel precedente "King Of Grey Island, ma che oggi si sublima senza tanti mezzi termini: "Death Magic Doom" è un disco mortifero, magico, fottutamente doom. Altro non si potrebbe chiedere.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Ministry sez

MINISTRY
Villa Ada - Roma

Il concerto dei Ministry è stato uno degli appuntamenti più attesi dell’estate alternativa romana (se la memoria non ci inganna la prima volta nella capitale per gli americani), in concomitanza con l’uscita del nuovo disco che li ha visti to...

Sep 18 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web