You are here: /

BLOODSHED WALHALLA: The Battle Will Never End

data

15/04/2013
73


Genere: Viking Metal
Etichetta: Fog Foundation
Distro:
Anno: 2012

Il ritorno sul mercato di Drakhen, polistrumentista e mente dietro il progetto Bloodshed Walhalla, è un regalo per tutti gli adoratori dei Bathory del periodo 'Nordlands'. In questo nuovo 'The Battle Will Never End' troviamo tutto quello che avremmo ascoltato in un disco di Quorthon, perché la reverenza presente nelle lunghe sette tracce è tale da farci affermare che siamo di fronte ad un vero e proprio tribute album, suonato con passione e per fortuna con tanta capacità compositiva. Drakhen da saggio discepolo evita di scadere nell’emulazione, riuscendo a coinvolgerci con ottimi brani come la title track e "Land Of Fire", ed anche le altre song, seppur non il massimo quanto a originalità, risultano comunque molto avvincenti e soprattutto ben suonate. Dopo la lunga e ripetitiva "Heimdallr", intro strumentale non brillantissima, la battaglia senza fine avrà inizio, trascinandovi in questa marcia trionfale fatta di tamburi tuonanti, arpeggi di chitarre classiche avvolgenti e cori sontuosi da far venire i brividi. Aggiungete anche qualche passaggio melodico d’influenza Falkenbach ed il compendio epico è servito.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Lita ford slaughter club

LITA FORD
Slaughter Club - Paderno Dugnano (MI)

Corpetto in pelle nera e chitarra (la fedele BC Rich Russian Vodka che è comparsa in molti video clip) a tracolla: nonostante i suoi 62 anni, Lita Ford dimostra una grinta invidiabile, ma soprattutto una gran tenuta fisica e vocale da far invidia anche alle pi...

Jan 29 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web