You are here: /

AYDRA: HYPERLOGICAL NON-SENSE

data

18/10/2005
77


Genere: Death Metal
Etichetta: X-Treme Rising Records
Anno: 2004

Interessante questo secondo lavoro targato Aydra, band marchigiana attiva ormai da una ventina d'anni, che con questo "Hyperlogical Non-Sense" giunge al secondo full lenght di una discografia ricca, però costituita per la maggior parte da demo e MCD. Il presente capitolo si compone di undici brani che, partendo da un corposo death metal, si sviluppano in direzioni sempre articolate e varie: è questa l'arma vincente degli Aydra, che non si accontentano di proporre un death scarno e senza sbocchi, ma lo arricchiscono con tecnica e fantasia da vendere. Ogni canzone è infatti una dimensione tutta da esplorare, in cui si può restare piacevolmente invischiati, rapiti dalle soluzioni alienanti e sconvolgenti ideate dal quintetto nostrano. Prendiamo l'allucinante "Pulse (Neverending Obsession)" in cui la ritmica marziale e martellante (una vera pulsazione, non a caso) è spezzata ad un tratto da un solo che mi ha riportato alla mente un certo Mike Amott. Un fucina, ecco cosa sono gli Aydra: un oscuro laboratorio sotterraneo in cui si ricerca la più letale delle alchimie, inserendo via via nell'esperimento i differenti elementi, dal death melodico di scuola scandinava a quello più primitvo d'oltre oceano, dal tecnicismo che ha reso grandi acts come Cynic e Atheist al più classico (ma sempre efficace) thrash metal. Il tutto amalgamato e rinforzato da una prouzione egregia e da una ferocia esecutiva che non conosce limiti. "Vortex Of Desire", "Hyperlogical Non-Sense", "Creator Of Inner Cosmos", e perchè no, la conclusiva remixata "Re-Pulse" sono da ascoltare, ascoltare e ascoltare ancora. Purtroppo anche per gli Aydra vale lo stesso (triste) discorso: sono italiani e come tante altre band tricolori vengono messi costantemente in secondo piano, in favore del primo gruppetto ultra pompato che arriva da oltre i confini. Da parte mia gli Aydra avranno sempre la massima stima e il più grande supporto.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Ministry sez

MINISTRY
Villa Ada - Roma

Il concerto dei Ministry è stato uno degli appuntamenti più attesi dell’estate alternativa romana (se la memoria non ci inganna la prima volta nella capitale per gli americani), in concomitanza con l’uscita del nuovo disco che li ha visti to...

Sep 18 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web